Una VPN utilizza i dati? Qual è l’impatto sui data cap?

Tappi datiIl concetto di piano dati illimitato per i gestori di telefonia mobile statunitensi è ancora relativamente nuovo. Mentre alcuni utenti hanno piani senza limiti, la maggioranza utilizza ancora limiti di dati. In altre parole, la maggior parte paga ancora per la quantità di dati che utilizza. Ciò porta a un controllo costante dell’utilizzo dei dati in modo da non superare il limite massimo. Detto questo, proteggere la tua privacy mentre sei in viaggio è molto importante. Nessuno vuole che i loro dati sensibili vengano rubati. Per coloro che hanno un piano illimitato e si impegnano nel tethering (utilizzando il tuo servizio mobile come hotspot wifi), sei vulnerabile al furto. Se hai familiarità con le VPN, conosci i vantaggi positivi dell’utilizzarne una. In caso contrario, possiamo aiutarti con alcune nozioni di base e mostrarti perché è così importante. Cominciamo con alcuni dei grandi motivi dietro l’utilizzo di una VPN e cosa fa.


Motivi per l’utilizzo di una VPN e come funziona

Potresti aver sentito che le VPN ti aiuteranno a proteggere la tua privacy, ma potresti non sapere come, perché è importante o anche se devi usarne uno. Se sei una persona attenta alla sicurezza, potresti già conoscere la risposta ad alcune di queste domande. Se non conosci la community, utilizzare una VPN è una buona idea ogni volta che puoi.

  • Utilizzo di una VPN per la privacy – Quando ti connetti a un server utilizzando il software client, crei un tunnel sicuro per quel server. Quindi, tutto il tuo traffico viene reindirizzato attraverso quella connessione. Ciò significa che i tuoi dati sono crittografati e molto più difficili da ottenere con mezzi normali. Se recentemente hai prestato attenzione, sai che alcune organizzazioni federali hanno già colto l’occasione per spiare i cittadini.
  • Utilizzo di una VPN per aggirare le restrizioni – Indipendentemente dal fatto che tu sia su un piano dati misurato o limitato, possono esserci restrizioni sul modo in cui utilizzi il servizio. Con il piano misurato, tutto conta per il tuo limite di dati.

Come accennato, i tuoi dati passano attraverso una connessione sicura quando usi una VPN. Ciò significa sì, stai usando i dati quando ne usi uno. Se utilizzi un piano con un limite di dati, utilizzerai un importo aggiuntivo con una VPN. È comune un aumento del 5% -15% rispetto ai dati che normalmente useresti. Questo perché i dati crittografati richiedono più larghezza di banda rispetto ai dati non crittografati. Se hai un limite al tuo piano dati, dovrai monitorarlo. Ad esempio, se avessi utilizzato 10 GB di dati, sarebbero stati solo 9 GB + 1 GB di crittografia. Anche se non vogliamo che ti scoraggi dall’uso di una VPN per proteggere la tua privacy, probabilmente sei consapevole della velocità con cui può aumentare l’utilizzo dei tuoi dati. Tieni d’occhio il tuo utilizzo. Altrimenti, potresti finire per pagare altri $ 10- $ 15 per GB utilizzati, a seconda del corriere che stai utilizzando.

I piani illimitati non sono sempre illimitati

Anche se ogni vettore statunitense offre una qualche forma di piano “illimitato”, non sono sempre veramente illimitati. Indipendentemente dai motivi che potrebbero derivare dall’utilizzo di un piano illimitato, ci sono sicuramente alcune limitazioni. Alcuni gestori limitano i dati in base al modo in cui si utilizza il servizio. Ad esempio, i clienti di T-Mobile possono utilizzare fino a 7 GB prima di imbattersi in limitazione. A&Il limite è di 22 GB. Alcuni iniziano a rallentare dopo solo 500mb. Puoi anche aspettarti che alcuni rallentino un determinato utilizzo, come l’utilizzo del software di torrent, Netflix o altri. Utilizzando una VPN e modificando la porta nel client VPN, puoi aiutare a impedire a quelle aziende di limitare i tuoi download. Prima di iniziare a farlo, devono essere in grado di identificare ciò che stai facendo su Internet. Una connessione VPN sulla porta 443 interromperà gran parte della limitazione del traffico.

Impatto dell’utilizzo di una VPN sui limiti di dati

Se ti trovi nella necessità di utilizzare una VPN sulla tua rete cellulare invece del wifi, protocolli e punti di forza diversi di crittografia hanno impatti diversi sull’uso dei dati. Si applicano a prescindere dal fatto che tu stia utilizzando un piano misurato o limitato. Di seguito è riportato un elenco dei protocolli, dei livelli di crittografia e degli impatti che hanno. Inizieremo con il minimo, prima.

  • PPTP (128 bit)
  • IKEv2 (128 bit)
  • L2TP / IPsec (128 bit)
  • OpenVPN (128 bit)
  • OpenVPN stealth / offuscato (128 bit) (vedrai le impostazioni per questo su alcuni servizi)
  • IKEv2 (256 bit)
  • L2TP / IPsec (256 bit)
  • OpenVPN (256 bit)
  • OpenVPN invisibile / offuscato (256 bit)

Sebbene OpenVPN sia il più popolare a causa della sua velocità e sicurezza, potresti provare anche le altre opzioni. Se ti viene offerta l’opzione PPTP, tieni presente che il suo creatore non ritiene più che offra una protezione adeguata. Gli altri, tuttavia, dovrebbero offrirti una protezione decente. Come avrai intuito, la versione offuscata a 256 bit è la più sicura ma è la più lenta. Consigliamo vivamente di utilizzare IKEv2 per i phone connessioni. Un grande vantaggio L2TP / IPSec è che IKEv2 si riconnette rapidamente se si interrompe la connessione o ci si sposta tra le reti.

Guardando l’elenco, ti starai chiedendo quale sia la differenza tra OpenVPN e le versioni invisibili / offuscate dei protocolli. Ciò che la furtività fa è rendere la tua VPN quasi non rilevabile. Ovviamente, ciò è estremamente utile se stai visitando un paese in cui l’utilizzo della VPN è disapprovato. Occupa più larghezza di banda rispetto alla versione standard di OpenVPN, ma in alcuni casi può salvarti dalla limitazione di Internet o impedirti di metterti nei guai in altri.

Ora esamineremo alcuni elementi di dati standard e il loro costo approssimativo della larghezza di banda. Tieni presente che queste sono solo stime, quindi il tuo utilizzo effettivo può variare. Ricorda che l’utilizzo della VPN può aumentare questi numeri del 5% -15%. Ne vale la pena per proteggere la tua privacy.

  • Email (inviata o ricevuta, solo testo) = 35 KB
  • Email (inviata o ricevuta) con piccoli allegati = 350 KB
  • 1 minuto di gioco collegato = 1 MB
  • Posta sui social media = 250 KB
  • Pagina Web standard = 180 KB
  • 1 minuto di musica in streaming = 1 MB
  • Download di app / giochi / brani = 4 MB
  • 1 minuto di streaming video (SD) = 4,5 MB
  • 1 minuto di streaming video (HD) = 16,5 MB

In conclusione, speriamo di aver risposto ad alcune delle tue domande e di farti riflettere un po ‘di più su come utilizzare al meglio una VPN per proteggere i tuoi dati mobili. Sebbene aumenterà leggermente l’utilizzo della larghezza di banda, i vantaggi, la sicurezza e la tranquillità che guadagni dall’utilizzo di una VPN ne valgono la pena. Non esitate a contattarci per l’uso @VPNFan se hai ulteriori domande.

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map