Recensione di RedPhone

Cominciamo la nostra recensione dell’app Android RedPhone da Open Whisper Systems con una breve storia dell’azienda stessa. Sin dall’inizio del moderno smartphone, la sicurezza delle chiamate è stata una preoccupazione per molti utenti. Nel 2010, Moxie Marlinspike (pseudonimo) e Stuart Anderson hanno avviato un piccolo start-up per risolvere i problemi di sicurezza dei telefoni cellulari Android. Nel maggio del 2010, hanno rilasciato un’app per la piattaforma mobile Google Android chiamata RedPhone. RedPhone è stato il primo programma VoIP (Voice over Internet Protocol) che ha consentito agli utenti Android di effettuare chiamate telefoniche crittografate end-to-end tra altri utenti RedPhone.


RedPhone per Android

Nel novembre 2011, Twitter era alla ricerca di persone qualificate per migliorare la propria sicurezza. Comprarono Whisper Systems per una cifra non rivelata e i suoi due talentuosi fondatori andarono a lavorare per loro. Inizialmente hanno preso RedPhone disconnesso, ma la gente si è lamentata perché molti manifestanti hanno usato RedPhone durante il primavera araba.  Nel luglio del 2012, Twitter ha rilasciato RedPhone come app gratuita e open-source con la versione 3 della licenza pubblica (GPLv3).

Nel gennaio 2013, Marlinspike ha lasciato Twitter per riprendere la causa della privacy e della sicurezza dei dispositivi mobili. Lo ha fatto avviando il progetto open source Open Whisper Systems per continuare lo sviluppo sull’app RedPhone per Android e sull’app sorella, textsecure.  Il progetto è finanziato da donazioni della comunità sia di tempo che di denaro, nonché di sovvenzioni. Dalla nostra recensione è emerso che il team di progetto comprende un piccolo team di sviluppo dedicato e un gruppo di volontari. L’obiettivo dichiarato di Open Whisper Systems è quello di rendere facile per chiunque proteggere le comunicazioni dei propri dispositivi mobili.  rivelazioni che è venuto alla luce nel giugno del 2013 ha dimostrato che tali app non erano solo necessarie, ma che erano assolutamente necessarie se volevamo mantenere le nostre comunicazioni private e sicure.

Elenco di controllo Signal / RedPhone EFF

Nel giugno 2014, Scorecard di messaggistica sicura, un progetto della Electronic Frontier Foundation (EFF) ha fornito all’app RedPhone 7 controlli su 7. Hanno ricevuto assegni per essere crittografati in transito, crittografati in modo tale che Open Whisper Systems non potesse leggerlo, consentendo agli utenti di essere in grado di verificare l’identità della persona con cui stavano parlando, proteggendo le comunicazioni passate in caso di furto di chiavi future, avere il codice aperto a revisione indipendente, documentando correttamente la sicurezza di RedPhone e averne verificato il codice di recente. Apri altre due app di Whisper Systems (TextSecure Private Messenger per Android e Segnale Private Messenger per iOS) ha anche ricevuto 7 su 7 controlli sulla scorecard EFF. Signal è un’applicazione che integra TextSecure e Redphone in un’unica app per dispositivi iOS.

Ottieni RedPhone

Chiamata privata con RedPhone per Android

Ora che abbiamo esaminato un po ‘la storia del progetto Open Whisper Systems, esaminiamo l’app RedPhone stessa. RedPhone funziona in modo simile a Skype e Google Voice. È un’app VoIP che invia le tue telefonate tramite Wi-Fi o dati via Internet. È compatibile con Signal per iOS e offre uno strumento di comunicazione multipiattaforma per chiamate vocali crittografate. Si differenzia dalle altre app menzionate in quanto consente di crittografare l’intera chiamata end-to-end se entrambi gli utenti eseguono RedPhone o Signal. Si integra nel dialer telefonico Android standard in modo da poterlo utilizzare per chiamare tutti nell’elenco dei contatti. Ciò significa che se si effettua una chiamata utilizzando il dialer normale e la persona che si sta chiamando ha RedPhone o Signal, verrà richiesto di crittografare la chiamata. È necessario installare e registrare il telefono prima di poter utilizzare l’app per effettuare chiamate VoIP crittografate. Seguire questi passaggi per installare e registrare l’app.

Installazione e registrazione di RedPhone app sul tuo telefono Android:

  • Passaggio 1: scarica l’app RedPhone dal Google Play Store e installala
    • Tocca “Installa” e accetta i Termini di servizio (autorizzazioni dell’app) selezionando “Accetta”.
    • L’app verrà scaricata e installata automaticamente.
    • Nota: se non si accettano le autorizzazioni dell’app, l’installazione verrà annullata.
  • Passaggio 2: configurazione e impostazione iniziale
    • Registra il tuo telefono – inserisci il tuo paese (dove è stata acquistata la carta SIM) e il numero di telefono e premi registrati
      • Riceverai un messaggio SMS con un codice di 6 cifre per verificare la tua registrazione
      • Se non viene ricevuto alcun SMS, è possibile selezionare per ascoltare un codice vocale automatico a 6 cifre.
      • Verifica la tua registrazione

Per effettuare una chiamata utilizzando l’app dopo averla installata e aver verificato il numero di telefono, è sufficiente eseguire l’app e selezionare la persona che si desidera chiamare dall’elenco dei contatti. Se il tuo destinatario ha installato Signal for iOS o RedPhone per Android, la chiamata verrà crittografata e sullo schermo verranno visualizzate due parole arancioni. Leggere queste parole per verificare che la connessione sia stata protetta. Se queste parole sono diverse sullo schermo e sulla persona che hai chiamato, significa che la chiamata non è sicura e dovresti riagganciare. Questo è tutto. L’app RedPhone ha alcune opzioni di base. Ti consentirà di guardare i tuoi contatti che utilizzano RedPhone o Signal, visualizzare la cronologia delle chiamate (chiamata in arrivo, chiamate in uscita e chiamate perse), mostrare i contatti chiamati di frequente e consentire di utilizzare un dialer per chiamare i numeri di telefono non presenti il tuo elenco di contatti. Se si tenta di effettuare una chiamata a un contatto su cui non è installato Signal o RedPhone, verrà richiesto di inviare loro un messaggio SMS non protetto per installare l’app RedPhone. Ciò consente a RedPhone di sostituire completamente il dialer Android principale. Di seguito sono riportati alcuni screenshot dell’app RedPhone in azione.

RedPhone Chiamate private

L’app RedPhone utilizza il ZRTP protocollo per configurare un canale VoIP crittografato per la chiamata effettiva e AES-128 in crittografia in modalità CBC per i dati. Questo è il protocollo sviluppato da Phil Zimmermann ed è anche usato da Cerchio silenzioso nella loro app Silent Phone. Le chiamate effettuate utilizzando RedPhone o Signal beneficiano di segretezza in avanti perché vengono generati nuovi tasti per ogni chiamata. Ciò limita la responsabilità di sicurezza se una chiave futura è stata compromessa.

RedPhone è stato progettato specificamente per i dispositivi mobili, utilizzando codec audio e algoritmi buffer adattati alle caratteristiche delle reti mobili. È stato progettato pensando alla velocità e Open Whisper Systems ha server in 10 paesi diversi per aiutare a ridurre la latenza delle chiamate. L’app RedPhone utilizza le notifiche push per preservare la durata della batteria del dispositivo e garantire che la chiamata venga comunque inviata, anche se il destinatario ha il telefono spento. Ciò consente a RedPhone di fornire comunicazioni vocali mobili veloci, altamente disponibili e di alta qualità per i suoi utenti.

Ottieni RedPhone

RedPhone Review: conclusione

Il team di Open Whisper Systems è una piccola comunità di volontari e un team di sviluppo di base finanziato da sovvenzioni. Funzionano per fornire app di privacy mobile sicure e facili da usare per tutti. Le loro app attuali includono TextSecure Private Messenger per Android, RedPhone: Private Calls per Android e Signal Private Messenger per iOS. L’app RedPhone fornisce uno strumento di comunicazione multipiattaforma sicuro che consente ai suoi utenti di effettuare chiamate private non solo ad altri utenti RedPhone, ma anche a Signal per gli utenti iOS. Le chiamate VoIP vengono inviate tramite Wi-Fi o dati su Internet. Una volta installata l’app RedPhone, si integra perfettamente con il dialer principale del tuo dispositivo Android e l’elenco dei contatti in modo da poter effettuare facilmente chiamate private e sicure con amici e familiari utilizzando il tuo telefono cellulare.

La nostra recensione ha anche dimostrato che l’app RedPhone è abbastanza sicura anche per le tue chiamate di lavoro. Utilizza il protocollo ZRTP per configurare un canale VoIP crittografato tra i chiamanti. Per i dati di chiamata effettivi, utilizza la crittografia AES-128 in modalità CBC. La crittografia viene eseguita localmente sui dispositivi dei chiamanti prima della trasmissione, quindi nemmeno Open Whisper Systems può accedere alle chiamate private. Il suo codice è open source e disponibile gratuitamente per gli altri da utilizzare, modificare o migliorare in base alla licenza pubblica generale versione 3 (GPLv3). Ti consigliamo di provare RedPhone per te stesso e di recuperare la privacy che avevi una volta durante le comunicazioni con gli altri usando il tuo telefono Android.

Ottieni RedPhone

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map