Recensione di VPN Gate

Cominciamo il nostro VPN Gate recensione rilevando innanzitutto che si tratta di un progetto di ricerca sperimentale dell’Università di Tsukuba, Graduate School in Giappone e non di un servizio VPN commerciale. È una derivazione del progetto principale, SoftEther VPN, che è un software VPN multiprotocollo gratuito, open source, multipiattaforma. Lo scopo di questa ricerca è di indagare ed espandere la conoscenza delle metriche di una rete VPN distribuita casualmente con controllo decentralizzato. Sì, questa chiacchiera tecnica sembra un progetto di ricerca universitaria.


Recensione di VPN GateIn parole povere, vogliono osservare le prestazioni del loro software, SoftEther VPN in quanto viene utilizzato per generare casualmente una rete VPN in tutto il mondo utilizzando solo volontari. Ciò significa che, a differenza dei servizi VPN tradizionali che dispongono di server aziendali distribuiti su data center con relativi blocchi di indirizzi IP dallo stesso ISP, i server (indirizzi IP) di VPN Gate sono distribuiti casualmente in tutto il mondo e gestiti da volontari. Chiamano questi server, server di inoltro VPN pubblici VPN Gate Gate. Inoltre, a differenza dei servizi VPN commerciali, il servizio VPN Gate è completamente gratuito e non richiede la registrazione per usarlo.

Il progetto di ricerca di VPN Gate

La ricerca è stata progettata per superare tre problemi affrontati da molti utenti di Internet. Il primo dei quali è stata la crescente censura governativa imposta da governi come Cina, Ho corso, Siria, e altri. Il secondo era la mancanza di anonimato di navigazione a causa del monitoraggio da parte dei siti Web del tuo indirizzo IP per campagne di marketing mirate o installazione di malware per motivi più nefasti. Il terzo era proteggere gli utenti delle reti Wi-Fi pubbliche o di altre reti non protette da sniffer di pacchetti, spoofing ARP o operatori di rete. Ciascuno dei problemi è risolto mediante l’uso di una VPN che ha portato al progetto VPN Gate utilizzando server di inoltro VPN pubblici casuali. Bypass VPN del firewall del governo L’uso di server VPN casuali da tutto il mondo fornisce indirizzi IP che non sono collegati a un singolo ISP. Ciò rende quasi impossibile bloccare il servizio limitando una gamma di indirizzi IP che è uno dei metodi di censura preferiti utilizzati dai firewall come The Great Firewall of China. L’immagine sopra mostra come l’accesso a un servizio VPN al di fuori del firewall del governo può consentire di contattare destinazioni che altrimenti verrebbero bloccate. Successivamente, ogni server VPN sulla rete ha la capacità di indirizzare il tuo traffico verso Internet e quindi proteggere il tuo vero indirizzo IP. Infine, i server VPN Gate supportano il protocollo SSL-VPN (SoftEther VPN), il protocollo L2TP / IPsec, il protocollo OpenVPN e il protocollo Microsoft SSTP per garantire che il traffico Internet sia sempre crittografato e quindi protetto dall’intercettazione di terze parti.

SoftEther VPN

Come abbiamo affermato in precedenza, il progetto VPN Gate è il progetto figlio del progetto SoftEther VPN che è stato sviluppato anche dalla Graduate School dell’Università di Tsukuba, in Giappone. SoftEther VPN è un software VPN multiprotocollo di facile utilizzo. È gratuito e open source. Funziona su Windows, Linux, Mac OS X, FreeBSD e Solaris. SoftEther VPN utilizza il protocollo HTTP su SSL (HTTPS) per stabilire un tunnel VPN. Questo protocollo utilizza la porta TCP: 443 come destinazione. Questo rende il protocollo di traffico SoftEther VPN (SSL-VPN) quasi trasparente a quasi tutti i firewall, i server proxy e i NAT mentre passano il traffico HTTPS come standard di fatto per le transazioni Internet sicure. SoftEther Clienti supportati

SoftEther VPN Server supporta non solo il protocollo VPN su HTTPS ma anche i protocolli L2TP / IPsec, OpenVPN, MS-SSTP, L2TPv3 ed EtherIP. Sono molti dei protocolli standard utilizzati con la maggior parte delle VPN. Ciò significa che il tuo iPhone, iPad, Android, Windows Mobile e altri dispositivi mobili possono anche utilizzare i loro protocolli VPN integrati per connettersi alla rete di server VPN Gate. Come puoi vedere nel diagramma sopra, il server VPN SoftEther ha server clone integrati per MS-SSTP e OpenVPN. È inoltre possibile utilizzare Cisco Systems o altri router VPN come i prodotti Edge Edge che utilizzano L2TPv3 / IPsec o EtherIP / IPsec per connettersi alla propria rete.

VPN Gate e il tuo anonimato

VPN Gate ha ciò che chiamano la loro politica anti-abuso che afferma esplicitamente:

Conserviamo sempre i registri delle connessioni VPN dei server di inoltro VPN pubblici di VPN Gate per tre o più mesi

In questo chiariscono chiaramente che memorizzano i registri delle connessioni di ciascuno dei loro server VPN Gate Server per proteggersi da qualsiasi abuso del sistema. Questi vengono trasferiti utilizzando un protocollo di tipo syslog crittografato SSL. Dichiarano inoltre che consegneranno tali registri alle autorità competenti nel caso in cui vengano identificate attività criminali. Questi registri di connessione contengono le seguenti informazioni:

  • Data e ora
  • ID, indirizzo IP e nome host del server VPN di destinazione
  • Tipo di azione (connetti o disconnetti)
  • Indirizzo IP e nome host non elaborati del computer client VPN di origine
  • Tipo di protocolli VPN (SSL-VPN, L2TP, OpenVPN o SSTP)
  • Software client VPN: nome, versione e ID (se disponibile)
  • Numero di pacchetti e byte durante una connessione VPN e informazioni di debug degli errori di comunicazione

Inoltre, i log dei pacchetti vengono conservati su ciascun server VPN per due o più settimane (la maggior parte dei server osservati afferma che vengono eliminati dopo due settimane). Questi contengono le intestazioni TCP / IP di tutte le comunicazioni avviate dagli utenti VPN. Il problema è che non esiste alcun modo per garantire l’identità di un server volontario o che stanno eliminando questi registri poiché questo sistema non ha alcun controllo centralizzato e si basa sul sistema d’onore. VPN Gate afferma che non hanno accesso a questi registri di pacchetti, quindi non possono fornirli alle autorità. Dicono comunque che se le autorità ottengono questi registri da un server volontario, li aiuteranno a diagnosticare. È evidente dalle precedenti divulgazioni che il servizio VPN Gate è principalmente utile per coloro che hanno bisogno di uno strumento anti-censura o uno che possa proteggerli da strumenti di hacking o spoofing quando utilizzano il Wi-Fi pubblico. C’è anche la protezione aggiuntiva contro la pubblicità geograficamente fornita dagli indirizzi IP casuali assegnati dai server VPN Gate. Tuttavia, se il tuo obiettivo principale è la privacy e l’anonimato, questo servizio ti presenta alcune considerazioni serie. Innanzitutto, il tuo indirizzo IP non elaborato viene archiviato nei registri delle connessioni per un massimo di quattro mesi. Questo significa che non sei anonimo come pensi di essere. Inoltre, la registrazione dei pacchetti sui server volontari dipende dai singoli operatori del server e dal sistema d’onore. Sfortunatamente, come molti di voi già sanno, non tutti usano Internet per scopi onorevoli. Non ti consigliamo di scegliere il servizio VPN Gate se l’anonimato e la privacy sono il tuo obiettivo.

VPN Gate Security

La prima cosa da notare quando si osserva la sicurezza del servizio VPN Gate è che è open source. Ciò significa che è aperto alla valutazione tra pari e quindi può essere verificato per eventuali backdoor. Questo è un punto positivo per la loro sicurezza. Successivamente, il software SoftEther VPN può essere eseguito su molti sistemi operativi, come Windows, Linux, FreeBSD, Solaris e Mac OS X. In questo modo è possibile apportare modifiche indipendentemente dal sistema operativo e quindi ridistribuire facilmente. VPN Gate fornisce l’accesso ad alcuni dei migliori algoritmi di cifratura disponibili per le VPN attraverso un’implementazione diretta di OpenSSL. Questi includono i seguenti:

  • RC4 (128 bit)
  • AES128 (128 bit)
  • AES256 (256 bit)
  • DES (56 bit)
  • Triple-DES (168 bit)

Gli algoritmi di hashing per HMAC (codice di autenticazione dei messaggi basato su hash) sono

  • SHA-1 (160 bit)
  • MD5 (128 bit)

Supporta metodi di identificazione dell’utente da password in testo semplice fino all’autenticazione RSA (4096-bit). Teoricamente questo significa che hai accesso ad alcuni dei migliori sistemi di crittografia nel settore VPN. Ciò significa che un sistema VPN SoftEther può essere molto sicuro se implementato con un codice AES a 256 bit utilizzando la crittografia della chiave RSA 4096 bit e HAAC SHA-1. In pratica, queste scelte sono lasciate agli operatori di server volontari e in base all’utilizzo del servizio sono principalmente implementate utilizzando algoritmi RC4-MD5 nella rete VPN Gate. Ciò significa che la maggior parte dei volontari sembra favorire una maggiore velocità rispetto a una maggiore forza di crittografia. Tuttavia la sicurezza fornita dal progetto VPN Gate è adeguata per la maggior parte degli usi, ma probabilmente non la utilizzeremmo per le nostre informazioni più sicure.

Come connettersi a un server pubblico VPN Gate?

I metodi per connettersi sono diversi a seconda del sistema operativo in uso.

  • finestre Protocolli VPN supportati: SoftEther VPN (consigliato), L2TP / IPsec, OpenVPN e MS-SSTP
  • Mac OS X Protocolli VPN supportati: L2TP / IPsec (consigliato) e OpenVPN
  • iPhone / iPad (iOS) Protocolli VPN supportati: L2TP / IPsec (consigliato) e OpenVPN
  • androide Protocolli VPN supportati: L2TP / IPsec (consigliato) e OpenVPN

Si noti che sebbene sia possibile utilizzare una varietà di dispositivi per connettersi a un server VPN Gate, il plug-in VPN Gate che aggiunge automaticamente tutti i server correnti sulla propria rete di volontariato può essere eseguito solo su Windows. Il resto include guide illustrate per la connessione manuale ai singoli server nella loro rete.

Connessione con Windows

La connessione tramite Windows inizia con il download del client VPN SoftEther con build del plug-in VPN Gate Client dalla pagina di download del sito Web. Una volta scaricato, è necessario decomprimere i file in una directory. Quindi, eseguire il file dell’applicazione client vpngate per avviare l’installazione. Fai clic su successivo nella schermata di benvenuto mostrata in basso a sinistra, quindi scegli Client VPN SoftEther nella schermata risultante e fai clic su Avanti (immagine in basso a destra). Selezione SoftEther Client Nella schermata successiva che compare accetta il contratto di licenza per l’utente finale e fai clic su Avanti. Dopo un’altra schermata informativa e quindi scegliendo la directory di installazione per il software client, vedrai la schermata mostrata in basso a sinistra. La selezione successiva in questa schermata inizierà finalmente l’installazione stessa. Ciò comporterà la schermata di avanzamento dell’installazione mostrata in basso a destra. Installazione del client VPN SoftEther Una volta completata questa schermata, dovrai fare clic su Fine. Quindi verrà avviato il client SoftEther VPN. Al primo avvio, il client ti mostrerà una schermata come quella che ti sollecita a diventare volontaria per il progetto VPN Gate. Facendo clic su OK in questa schermata verrà visualizzato un altro avviso sullo schermo sull’uso dei servizi VPN nella tua zona. VPN Gate Volunteer Alla fine il client installerà il plug-in VPN Gate per i server e configurerà l’adattatore virtuale per Windows come mostrato di seguito. Al termine, il client è completamente installato e pronto per l’uso. Adattatore virtuale client VPN Gate La successiva apertura del client VPN SoftEther per Windows sarà simile all’immagine mostrata di seguito. Lo spazio bianco orizzontale in eccesso è stato rimosso da questa immagine. SoftEther Client Manager Facendo clic su Server di inoltro pubblico VPN Gate si aprirà la pagina di connessione del server come quella mostrata di seguito. Puoi connetterti a uno qualsiasi dei server volontari che sono attualmente online nella rete VPN Gate facendo doppio clic su di esso o selezionandolo e scegliendo il pulsante Connetti al server VPN. Connessione al server VPN Gate Va notato che questi possono variare e non tutti i server sono sempre disponibili. Dato che si tratta di connessioni volontarie, non si può fare nulla al riguardo. Ad esempio, volevamo testare una connessione nel Regno Unito con BBC iPlayer e questa sembrava essere una proposta di successo in quanto non sempre era disponibile. Anche i collegamenti con gli Stati Uniti sembravano variare tra circa sette e due, così come altri paesi. Client VPN SoftEther connesso Una volta selezionato un server, il software chiude la pagina del server VPN Gate e torna al gestore client VPN SoftEther con il server attualmente connesso ora mostrato ed evidenziato come illustrato sopra. Vorremmo menzionare alcune delle selezioni di menu in questa schermata. Questi includono i seguenti (da destra a sinistra):

  • Aiuto – contiene informazioni
  • Utensili – lo strumento principale qui è un test di velocità interno per la tua connessione attuale, queste sembrano stime prudenti per noi in quanto hanno costantemente mostrato velocità più basse rispetto al sito speedtest.net.
  • Smart card – consente l’utilizzo di smart card e token selezionati con il servizio
  • Adattatore virtuale – consente di creare, eliminare, abilitare o disabilitare un driver virtuale.
  • Visualizza – modifica la modalità di visualizzazione dei dati del software client, ad es. Dettagli o visualizzazione delle icone
  • modificare – nessun uso reale
  • Collegare -varie opzioni per la connessione corrente
    • consente di disconnettersi, visualizzare lo stato in tempo reale o modificare le proprietà della connessione corrente
    • consente di chiudere il client nel vassoio sottostante o di uscire completamente dal client

Una volta installato il gestore clienti VPN SoftEther, è possibile effettuare le connessioni con pochi clic.

Test della velocità del gate VPN

VPN Gate non è stato uno dei servizi VPN più veloci nei nostri test di velocità, come nel caso di molti VPN gratuita Servizi. La velocità della nostra connessione Internet è diminuita dell’80% circa quando è connessa tramite i server VPN Gate a New York. Questo era tipico di altre connessioni che abbiamo anche testato con alcune cadute ancora di più. Test della velocità del gate VPN Si prevede una perdita della velocità di connessione a causa della sicurezza aggiuntiva offerta dalla connessione crittografata. Tuttavia, l’80% è una riduzione significativa e se si ha una bassa velocità dell’ISP, ciò potrebbe rendere la velocità della connessione Internet più vicina a quella precedente (meno di 1 Mbps) del passato. A causa delle incoerenze nelle velocità dell’ISP, le prestazioni potrebbero variare, quindi assicurati di testarlo tu stesso. Sebbene non esista alcuna politica relativa al traffico P2P, non lo consigliamo a causa di problemi di prestazioni e registrazione. Potrebbe anche essere bloccato da alcuni operatori volontari.

Recensione di VPN Gate: conclusione

VPN Gate è stato lanciato nello spazio della privacy tre anni fa come progetto di ricerca della Graduate School dell’Università di Tsukuba, in Giappone. Si tratta di un progetto sperimentale progettato per espandere la conoscenza dei “Server di inoltro VPN pubblici distribuiti globali”. VPN Gate è un modello di servizio VPN gratuito composto da una rete globale di server di inoltro volontario. È un progetto figlio di un altro progetto di ricerca, SoftEther VPN, sviluppato dallo stesso gruppo. SoftEther VPN è un software multipiattaforma gratuito e open source che fornisce supporto per più protocolli VPN. Il protocollo principale utilizzato da questo software è SSL-VPN o VPN su HTTPS ma supporta anche i protocolli OpenVPN, IPsec, L2TP, MS-SSTP, L2TPv3 ed EtherIP. Inoltre, può essere installato su Windows, Linux, FreeBSD, Solaris e Mac OS X. I server di inoltro utilizzati dal progetto VPN Gate sono impostati utilizzando questo software. Il progetto VPN Gate ha sviluppato un plug-in VPN Gate per SoftEther Client per Windows che creerà una semplice GUI per facilitare la connessione ai server nella loro rete per gli utenti Windows. Altre piattaforme dovranno essere configurate manualmente utilizzando le app integrate per ciascun dispositivo specifico. Hanno guide per mostrarti come farlo per la maggior parte delle piattaforme principali. Cosa mi è piaciuto di più del servizio VPN Gate:

  • Utilizza software open source personalizzato, SoftEther VPN
  • È gratuito fino a quando non chiudono il progetto
  • Supporta i protocolli SSL-VPN, OpenVPN, IPsec, L2TP, MS-SSTP, L2TPv3 ed EtherIP
  • Dispone di software client per facilitare l’accesso degli utenti agli utenti Windows

Idee per migliorare il servizio:

  • Sviluppa software per iOS e Android, Mac OS X e Linux
  • Meno registrazione delle informazioni sull’identità personale

Il servizio VPN Gate non ha le migliori prestazioni che abbiamo mai visto in un servizio VPN. La perdita di velocità di connessione attraverso il servizio era in genere dell’80-90%. A seconda del tuo ISP originale, questo potrebbe rallentare Internet quasi fino al punto di essere inutilizzabile. I paesi attraverso i quali è possibile connettersi sono limitati dalla posizione dei volontari pubblici. Il servizio è in qualche modo inaffidabile in quanto non siamo riusciti a connetterci a un numero dei loro server di inoltro pubblici. Ciò potrebbe essere dovuto alle restrizioni che i loro operatori volontari hanno imposto di non avere conoscenza in quanto questi possono essere impostati in base alle preferenze di un singolo operatore. L’effettiva forza di crittografia utilizzata dal servizio dipende anche dagli operatori volontari e dalla maggior parte che abbiamo visto optare per la crittografia del flusso RC4-MD5. Il servizio registra un bel po ‘di informazioni incluso il tuo vero indirizzo IP, quindi non sarà buono per chi cerca una vera privacy su Internet. Il loro servizio è progettato principalmente per superare la censura da parte di governi restrittivi come la Cina e l’Iran. Il loro servizio aiuterà a proteggere i tuoi dati durante la connessione tramite hotspot W-Fi, mantenendoli crittografati attraverso un tunnel protetto. Può anche proteggerti dal marketing mirato indesiderato o persino da alcuni attacchi di malware utilizzando un indirizzo IP virtuale quando connesso. Se hai un budget molto limitato e riesci a gestire gli altri problemi citati, il servizio VPN Gate potrebbe fare al caso tuo. Provalo e vedi cosa ne pensi. Visita VPN Gate

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map