Recensione Opera VPN 2018

Cominciamo la nostra recensione di Opera VPN con uno sguardo alla società norvegese dietro di essa, Opera Software ASA. Fondato nel 1996, hanno sviluppato il browser Opera che è il quinto browser più diffuso con circa il 2% della quota di mercato e oltre 350 milioni di utenti fedeli. Hanno costruito questa base di utenti fornendo funzionalità uniche non presenti in altri browser. Di recente, hanno aggiunto un servizio VPN gratuito e illimitato ai loro browser Opera per Windows, Mac OS X e Linux. Hanno anche app Opera VPN per iOS e Android.


Recensione Opera VPN 2017

Servizio VPN gratuito di Opera

Il servizio Opera VPN viene fornito attraverso l’acquisizione di SurfEasy VPN. Il prezzo è giusto per il servizio browser Opera e le sue app per iOS e Android. È “gratuito” o è? Tecnicamente, l’idea di una VPN “gratuita” non è del tutto vera, le app sono supportate da pubblicità. Inoltre, accetti la raccolta di dati anonimi dall’utilizzo della VPN. Ne discuteremo più avanti nella nostra recensione quando daremo uno sguardo alla privacy e alla sicurezza fornite da Opera VPN.

Funzionalità VPN gratuite

Le funzionalità del servizio Opera VPN gratuito includono:

  • Proxy VPN del browser – VPN proxy del browser gratuita per Windows, Mac OS X e Linux.
  • Connessioni – Numero illimitato di connessioni del dispositivo.
  • App VPN mobili – App VPN gratuite per dispositivi iOS e Android.
  • Utilizzo illimitato – Larghezza di banda e utilizzo della VPN illimitati.
  • Paesi virtuali – Accesso a oltre 500 server in 5 paesi diversi.
  • crittografia – Crittografia sicura dei tuoi dati online.
  • Bypass censution – La capacità di aggirare restrizioni geografiche e firewall locali e regionali per accedere ai siti di social media e rimuovere la censura online.
  • Protezione WiFi – Fornisci protezione contro le intrusioni di terze parti nel tuo hotspot WiFi preferito.

Visita Opera VPN

Posizioni di rete e server

Il numero di paesi in cui è possibile ottenere posizioni virtuali per l’utilizzo della rete VPN Opera gratuita è ridotto rispetto alla maggior parte dei servizi VPN. Hanno server in Canada, Germania, Singapore, Stati Uniti e Paesi Bassi. Ciò significa che il loro servizio ti darà accesso a località in Asia, Europa e Nord America.

Detto questo, hanno oltre 500 server nella loro rete VPN. I test IP su diverse posizioni del browser hanno anche indicato che avevano più posizioni dei server negli Stati Uniti. Infine, i server VPN Opera non consentono alcun traffico P2P.

Giurisdizione operativa di Opera VPN

Il browser e il marchio Opera sono stati recentemente acquistati da un gruppo di investimento cinese che includeva Qihoo 360, una società di antivirus e sicurezza su Internet. Tuttavia, a quanto pare, non hanno acquistato i servizi del gruppo multimediale Opera, Opera TV o Opera VPN. Sembra che questi rimangano con la società norvegese originale.

Tuttavia, alcuni utenti VPN si chiederanno a cosa possano accedere i cinesi nel loro accordo commerciale con gli sviluppatori originali di Opera in quanto ciò non è chiarito negli articoli che abbiamo esaminato. Ciò è ulteriormente complicato dal fatto che, per il momento, entrambe le entità condividono il nome dell’Opera fino a quando non si passa da esso.

Il servizio Opera VPN è gestito attraverso la divisione di SurfEasy VPN con sede a Toronto. Ciò significa che la sua giurisdizione operativa è il Canada, che è membro Five Eyes (FVEY). Per coloro che non lo conoscono, FVEY è un’alleanza di raccolta di informazioni che comprende Australia, Canada, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti. Questo potrebbe essere un fattore decisivo per alcuni utenti.

Privacy del servizio VPN di Opera

Prima di tutto, la società Opera SurfEasy non registra in modo permanente alcuna informazione sugli utenti di Opera VPN. Tuttavia, poiché diversi fattori influenzano la tua privacy per la VPN del browser Opera e le loro app mobili, daremo uno sguardo separato a ciascuno.

Privacy VPN del browser

Innanzitutto, come accennato in precedenza, SurfEasy è un servizio VPN senza registro. Questo è indicato nel seguente estratto dalla loro Informativa sulla privacy.

SurfEasy non memorizza gli utenti che originano l’indirizzo IP quando sono connessi al nostro servizio e pertanto non possono identificare gli utenti quando vengono forniti gli indirizzi IP dei nostri server. Inoltre, SurfEasy non può divulgare informazioni su applicazioni, servizi o siti Web che i nostri utenti consumano mentre sono connessi ai nostri servizi; poiché SurfEasy non memorizza queste informazioni.

Tuttavia, questa non è la storia completa in termini di privacy. Va notato che raccolgono alcuni dati operativi in ​​tempo reale sull’utilizzo della VPN. La presente Informativa sulla privacy afferma quanto segue:

Dati di utilizzo temporaneo per aiutare … Eseguiamo una gestione automatizzata del traffico basata su regole allo scopo di mantenere e migliorare il nostro servizio. L’applicazione di queste regole può richiedere un’analisi in tempo reale di Internet e del traffico dati, inclusi siti Web di destinazione o indirizzi IP, originando indirizzi IP. Tuttavia, non viene mantenuto alcun registro per quanto riguarda queste informazioni in quanto si tratta di un processo in tempo reale.

Nella maggior parte dei casi, ciò non dovrebbe presentare problemi per i loro utenti. Tuttavia, data la loro giurisdizione canadese e il seguente estratto dalla loro Informativa sulla privacy:

Potremmo raccogliere e divulgare informazioni personali, inclusi i dati di utilizzo, ad autorità o agenzie governative, …..

Ricorda che il Canada è membro di FVEY e questo potrebbe essere un problema per alcuni utenti VPN. A loro difesa, si tratterebbe di una situazione insolita, ma il fatto che raccolgano questi dati in tempo reale significa che potrebbero facilmente archiviarli per la consegna se costretti dal governo.

In particolare per quanto riguarda gli utenti dei loro browser Opera VPN, SurfEasy afferma quanto segue:

I clienti SurfEasy possono utilizzare tecnologie di analisi in-app, come Google Analytics, per migliorare e semplificare l’app, la progettazione e il servizio complessivi. Per la VPN in Opera Browser per desktop, creiamo un ID abbonato (generato in ordine sequenziale tra tutti gli abbonati) che ci consente di gestire quell’utente sul nostro sistema. Se l’utente cancella la cache / cronologia del browser, gli viene assegnato un nuovo ID abbonato generato.

Questo per garantire che vengano raccolti solo dati anonimi dagli utenti del browser. Questi dati possono quindi essere condivisi e / o venduti secondo la clausola di condivisione dell’Informativa sulla privacy di Opera VPN. Esamineremo i problemi di privacy associati a questo quando discuteremo della privacy degli utenti dell’app Opera VPN. Lasciamo all’utente l’esame di questi dubbi e vedere se il prezzo “gratuito” del browser Opera VPN è troppo alto o no.

Privacy dell’app mobile VPN Opera

Consenso alla raccolta dei dati

Per utilizzare le app mobili Opera VPN per iOS e Android, è necessario acconsentire alla loro Informativa sulla privacy per la raccolta dei dati. In particolare, affermano quanto segue al riguardo.

La maggior parte delle informazioni personali raccolte da Opera VPN tramite il Servizio vengono compilate quando si utilizza il Servizio che vi forniamo. Pertanto, è importante che tu capisca che quando usi il Servizio dai a Opera VPN il tuo consenso all’utilizzo delle tue informazioni secondo questa Informativa sulla privacy.

Le informazioni che raccolgono possono includere alcuni o tutti i seguenti:

  • Dati personali, ad esempio nome, e-mail, indirizzo IP con data e ora;
  • Dati di utilizzo, come gli indirizzi Web (ma non il contenuto delle pagine Web) e le posizioni degli indirizzi IP;
  • Un identificatore generato casualmente utilizzato da Opera VPN per anonimizzare i tuoi dati con altri utenti;
  • dati tecnici non personali, ad esempio chi ha prodotto il dispositivo, l’ID pubblicità del dispositivo, il tipo di dispositivo, il tipo di browser, il sistema operativo utilizzato, la risoluzione dello schermo, la regione e il codice dell’operatore mobile e altri dati tecnici di utilizzo.
  • Altre informazioni che condividi con Opera attraverso l’interazione con il loro staff.

Come puoi vedere, acconsenti a fornire a Opera VPN e ai suoi affiliati come Google Analytics molte informazioni anonime e personali. A loro difesa, affermano inoltre che viene fatto tutto il possibile per impedire che le informazioni personali vengano in alcun modo ricondotte ai dati anonimizzati. Inoltre menzionano che ogni ragionevole misura di sicurezza viene applicata per proteggere tutte le informazioni personali dei loro utenti.

Tuttavia, ci sono un paio di altre parti dell’Informativa sulla privacy di Opera VPN che, se riunite, potrebbero presentare problemi di privacy. Inoltre, accetti di consentire a Opera VPN di combinare i tuoi dati con dati e dati demografici di terze parti. Inoltre, acconsenti a consentire loro di condividere, vendere o distribuire questi dati anonimi combinati ad altre terze parti interessate.

La loro Informativa sulla privacy afferma specificamente queste affermazioni nei seguenti estratti:

Opera VPN può combinare le informazioni raccolte in relazione all’utilizzo del Servizio con informazioni demografiche e altre informazioni raccolte da fornitori di dati di terze parti.

Opera VPN può condividere, vendere e / o distribuire dati di utilizzo anonimi con terze parti.

Internet è saturo di articoli che pubblicizzano le insidie ​​dei dati anonimi. Questi articoli stessi mostrano anche che quando questi set di dati anonimi vengono combinati con dati demografici e altri database di terze parti, il tuo anonimato è a rischio. In effetti, è stato dimostrato che tali combinazioni spesso semplificano il collegamento di più informazioni personali alle abitudini di utilizzo.

Ciò dimostra che una politica di non accesso a volte è solo una parte della storia della privacy quando si tratta della tua privacy online. Illustra anche il vecchio adagio di Internet secondo cui se qualcosa è gratuito, allora potresti essere la merce scambiata. A difesa di SurfEasy e Opera VPN, sembrano essere aperti su tutte le informazioni anonime che raccolgono e su come vengono utilizzate. Come sempre, ti consigliamo di leggere autonomamente le Norme sulla privacy di SurfEasy e Opera VPN e di decidere se sono accettabili per te.

Sicurezza VPN Opera

Sicurezza del browser

Sembra che i dati VPN del browser siano crittografati usando un algoritmo AES-256. Tuttavia, oltre al fatto che utilizza la sicurezza HTTPS standard, pochi altri dettagli sono noti al riguardo. Non è stata trovata alcuna informazione sulla cifra della stretta di mano, le chiavi utilizzate o se osserva il segreto in avanti.

Partiamo dal presupposto che utilizza OpenVPN come la sua controparte SurfEasy ma questo non può essere verificato. Ciò rende difficile commentare la vera sicurezza del servizio Opera VPN del browser. Utilizza DNS pubblico di Google integrato con richieste inoltrate dai server Opera VPN. Non sono state rilevate perdite WebRTC durante i test.

Opera VPN Security per app iOS e Android

La loro app iOS utilizza l’IPSec integrato per la sicurezza con AES-256. La loro app Android utilizza OpenVPN. Non siamo stati in grado di verificare l’esatto algoritmo utilizzato dall’app per Android, ma supponiamo che sia anche AES-256. Date queste curiosità di informazione, sembra che le app mobili forniscano una buona crittografia e sicurezza per i tuoi dati online.

Supporto per Opera VPN

Il loro non è un supporto dedicato per il servizio VPN Opera gratuito. Il supporto è attraverso i forum di Opera e le piccole FAQ sul loro sito Web. A causa della facilità di installazione e utilizzo, questo potrebbe non essere un grosso problema per la maggior parte degli utenti.

Visita Opera VPN

Hands-On: Opera VPN 2017

Browser Opera VPN per Windows

Innanzitutto, dovrai scaricare il file di installazione del browser Opera sul tuo computer o laptop Windows. Una volta scaricato, eseguilo come amministratore per installarlo sul tuo sistema Windows. Quindi, apri il browser Opera.

Abilitazione del proxy Opera VPN

Innanzitutto, apri il menu facendo clic sul logo del marchio Opera (grande O rossa). Dal menu a discesa risultante, seleziona “Impostazioni”. Una volta visualizzato il menu delle impostazioni, selezionare la voce “Privacy e sicurezza”.

Impostazioni del browser Opera

Questo aprirà la pagina di privacy e sicurezza. Fare clic sulla casella per abilitare la VPN per il browser.

Abilita VPN per Opera Browser

Utilizzo del proxy del browser

L’uso della VPN nel browser Web Opera non è più semplice. Una volta abilitato il servizio VPN per il browser Opera, vedrai un badge VPN blu nella barra di ricerca e indirizzo combinata per il browser. Fai clic sul badge VPN per aprire la sua dashboard principale.

Utilizzo della VPN del browser Opera

Questa interfaccia dashboard è facile da usare. La selezione dello switch attiva e disattiva il servizio VPN. Il display mostra un grafico della larghezza di banda giornaliera per la settimana e dell’utilizzo mensile totale. Selezionando un punto sulla linea verrà visualizzata la quantità di dati trasferiti a quel momento. Per cambiare posizioni virtuali, fai clic sulla sezione corrente. Verrà visualizzato un elenco delle posizioni a cui è possibile connettersi. Scegli la nuova posizione per passare a un server VPN in quel Paese.

Blocco di annunci e tracker nel browser Opera

Un’altra caratteristica di sicurezza che vorremmo dare un’occhiata è il blocco annunci e tracker. Si attiva la funzione di blocco degli annunci nelle impostazioni di base utilizzando una procedura simile a quella per il proxy VPN. Una volta abilitato il blocco degli annunci, vedrai un badge (scudo blu con X) sul lato destro della barra di ricerca / indirizzo. Il numero accanto rappresenta il numero di aggiunte bloccate nella pagina corrente. Facendo clic su questo badge si aprirà la sua dashboard in cui è possibile vedere il numero di annunci pubblicitari che sono stati bloccati nel tempo. È inoltre possibile attivare / disattivare il blocco degli annunci e l’icona a forma di ingranaggio per aprire la pagina delle impostazioni di base per il browser.

Blocco degli annunci tramite il browser Opera

Nella parte inferiore è presente un collegamento per eseguire un test di velocità nella pagina corrente. Questo test confronta i tempi di apertura della pagina con e senza pubblicità. L’esempio seguente mostra che l’abilitazione del blocco degli annunci può ridurre i tempi di caricamento della pagina e rendere più piacevole la navigazione sul Web.

Test della velocità di caricamento della pagina

Dalla nostra discussione sul proxy VPN del browser Opera puoi vedere che è sia facile da attivare che da utilizzare. Usarlo crittograferà tutto il traffico del tuo browser Opera e ti permetterà di cambiare la tua posizione virtuale. Ciò proteggerà il traffico del tuo browser e ti consentirà di aggirare alcune restrizioni geografiche. L’uso della sua funzione di blocco degli annunci può anche aiutare ad aumentare la produttività e la sicurezza online. Tuttavia, non proteggerà i dati online da altri programmi o browser in esecuzione sul sistema.

Visita Opera VPN

L’app Opera VPN per Android

Download e installazione

Scaricare e installare l’app Opera VPN per Android è facile. Innanzitutto avvia il loro sito Web sul tuo dispositivo e tocca il link del Google Play Store. Una volta sul negozio, toccare il pulsante “Installa” per avviare il download. Al termine, seleziona il pulsante “Apri” per avviare l’app per la prima volta e si aprirà la schermata di benvenuto. Noterai che il marchio Opera VPN è un casco vichingo rosso e non la tradizionale O rossa.

Installazione dell'app Android Opera Opera VPN

Facendo clic sul pulsante “Inizia” si aprirà una breve presentazione con Olaf the Viking, la mascotte dell’app che spiega i vantaggi di Opera VPN. Puoi scorrere questa presentazione o saltarla. La scelta è tua.

Funzionalità VPN di Opera Presentazione Olaf

Al termine della presentazione, è necessario autorizzare l’app a stabilire il servizio Opera VPN sul dispositivo Android. Successivamente si aprirà la dashboard dell’app. Prima di connetterci alla rete VPN di Opera, esaminiamo le impostazioni dell’app e alcune delle sue altre funzionalità.

Impostazioni VPN Android

È possibile accedere alla schermata “Impostazioni” tramite il menu principale dell’app, che può essere aperto toccando l’icona del menu (tre linee orizzontali) nella parte superiore destra della dashboard. L’app ha solo due impostazioni:

  • Forza Opera VPN a continuare a funzionare – Ciò consentirà all’app di continuare a funzionare se il sistema la chiude in background.
  • Attiva Opera VPN dopo il riavvio – L’impostazione di questo interruttore avvia automaticamente l’app Opera VPN all’avvio del dispositivo. Altrimenti verrà impostato automaticamente sul suo ultimo stato, acceso o spento.

Impostazioni app Android per Opera VPN

Ora diamo un’occhiata a un paio di funzionalità uniche dell’app Opera VPN per Android: test di sicurezza WiFi e il tutore che blocca annunci Internet e tracker.

Test della tua sicurezza WiFi

Scorrendo fino alla seconda scheda della dashboard principale si apre la schermata del test di sicurezza WiFi. Questa schermata mostrerà la tua attuale connessione WiFi. Premendo il pulsante “Verifica sicurezza WiFi” si creerà un punteggio di sicurezza per questo. Scorrendo verso il basso nella schermata del punteggio di sicurezza verranno visualizzati i cinque fattori su cui si basa questo punteggio:

  • Tipo di rete – privato o pubblico.
  • Livello di sicurezza – robustezza della password di rete (alta o bassa).
  • indirizzo IP – esposto o nascosto
  • WiFi-sniffing – a rischio di sniffer o sicuro.
  • Monitoraggio dell’amministratore di rete – a rischio o sicuro.

Toccando sulla freccia mostrerai maggiori informazioni a riguardo. Questa schermata fornisce anche una diagnosi generale per la rete WiFi. Premendo il pulsante Indietro o toccando la freccia indietro si salverà il punteggio di sicurezza della rete WiFi corrente e si tornerà alla schermata di prova principale.

Test di WiFI con l'app Android VPN Opera

Il guardiano

Scorrendo fino alla terza scheda della dashboard principale si apre la schermata Guardian. Toccando il pulsante “Attiva Guardian” si avvia la pubblicità e il blocco del tracker Internet. Inoltre, come vedremo tra un minuto, accenderà automaticamente la VPN. La schermata centrale mostra il tutore dopo aver visitato alcuni siti Web. Visualizza il numero di siti bloccati oggi. Se desideri informazioni sul numero di siti bloccati nel tempo, tocca il pulsante “Altre statistiche”. C’è anche un link qui per disattivare la funzione Guardian.

Opera VPN per Android Guardian

Utilizzando l’app per Android

Scorrendo indietro alla dashboard principale, puoi vedere che la VPN è ora connessa agli Stati Uniti. Scorrendo verso il basso noterai anche che il WiFi è ora protetto e il Guardian è attivo. Toccando il pulsante Confronta comparirà un confronto della sicurezza WiFi con e senza la connessione VPN. La selezione di nuovo su questa schermata aggiornerà le informazioni sulla dashboard principale. Scorrendo indietro alla dashboard principale ora viene visualizzato che siamo protetti, il nostro punteggio di sicurezza WiFi prima e dopo la connessione al servizio VPN Opera e il numero di tracker bloccati.

Utilizzo dell'app Android Opera VPN

Ora vediamo quanto è facile cambiare posizione nell’app. Torna nella parte superiore della schermata del dashboard e tocca il pulsante “Cambia regione”. Questo visualizza un elenco delle posizioni che puoi scegliere. Seleziona il Canada toccandolo. Questo è tutto ciò che c’è da fare. L’app sposta automaticamente la tua posizione virtuale in Canada. Ora che abbiamo esaminato a fondo l’app, disconnettiamoci dalla VPN. Il commutatore per questo è nella parte superiore della schermata del menu principale.

Modifica delle posizioni virtuali con l'app Android Opera Opera

Visita Opera VPN

Test di velocità di Opera VPN

Test delle prestazioni del browser

I risultati del test di velocità per il proxy Opera VPN nel browser mostrano che sebbene ci sia una perdita di velocità, è molto piccolo. È un dato di fatto un calo da 29,64 Mbps a 27,12 Mbps pari a circa l’8,5%. Pertanto, si consiglia che se si è un avido utente del browser Opera, nella maggior parte dei casi è necessario abilitare la VPN per proteggere il traffico Internet.

Test di velocità di Opera VPN nel browser

Test di velocità Android

I risultati del test delle prestazioni di Android mostrano che ciò ha causato una perdita significativa della velocità di connessione. Sebbene 14,45 Mbps sia ancora molto veloce per la maggior parte delle tue faccende online, incluso lo streaming multimediale. La perdita della velocità di connessione è probabilmente dovuta a diversi fattori. Il primo dei quali è la crittografia del tuo traffico mobile. L’altro è probabilmente dovuto al carico eccessivo sul server VPN. Ciò è confermato dal fatto aggiuntivo che a volte non siamo riusciti a connetterci alla nostra posizione scelta e abbiamo dovuto accettarne un altro o attendere e provare a ricollegarci in seguito.

Test velocità app Android VPN Opera

I risultati hanno mostrato che l’utilizzo del servizio Opera VPN sul nostro telefono Android ha rallentato la nostra velocità di download da 27,50 Mb a 14,45 Mbps. Si tratta di un calo di oltre il 47% rispetto a un server negli Stati Uniti. Poiché questa velocità è ancora sufficiente per la maggior parte delle applicazioni e garantisce la tua sicurezza su WiF sconosciuti, ti consigliamo di connetterti sempre tramite Opera VPN se è il servizio che hai scelto. Come sempre, questi risultati possono variare in base alla velocità dell’ISP locale, pertanto è necessario testare il servizio autonomamente.

Addendum: 15 agosto 2017

Opera VPN ha introdotto la versione 2.0 della sua app iOS e il suo primo tentativo di monetizzare il suo servizio VPN gratuito. Il nuovo account Opera VPN Gold offre i seguenti vantaggi:

  • Blocco del tracker – Impedisci agli inserzionisti di monitorare i movimenti online. (questo non è più nell’app gratuita Opera VPN per iOS).
  • Velocità più elevate – Server dedicati a dare la priorità agli utenti pagati.
  • Accesso a 10 località – Canada, Stati Uniti, Paesi Bassi, Germania, Singapore, Spagna, Regno Unito, Australia, Francia e Italia.
  • Assistenza clienti dedicata – Se avete domande, inviatele via e-mail.

L’abbonamento Gold include una prova gratuita di 7 giorni con tutte le funzionalità Gold e larghezza di banda illimitata. Il costo del servizio a pagamento è di $ 29,99 all’anno e viene modificato alla fine del periodo di prova. I pagamenti vengono addebitati sul tuo account iTunes dopo la conferma dell’acquisto.

Questo è il primo dei servizi gratuiti che Opera VPN sta cercando di monetizzare ma dato il suo recente annuncio che ha chiuso la sua app Max Android, potrebbe non essere l’ultimo. Le app Android Max e Opera VPN non possono essere eseguite sullo stesso dispositivo. Solo il tempo rivelerà i loro piani futuri.

Recensione di Opera VPN: conclusione

Opera è in attività da quasi 20 anni. Hanno sede a Oslo, in Norvegia. La società che è responsabile del loro servizio Opera VPN, SurfEasy si trova a Toronto, in Canada, che ha rigide leggi sulla privacy in Internet. Nell’ultimo anno, Opera ha introdotto la VPN gratuita nel proprio browser. Hanno anche sviluppato app Opera VPN per iOS e Android. Il loro obiettivo è fornire a tutti l’accesso a Internet accessibile, sicuro, privato e senza censure da qualsiasi luogo. Hanno una piccola rete di server in cinque paesi diversi. Il servizio a pagamento introdotto di recente ha 10 posizioni server.

Opera VPN utilizza la crittografia dei dati AES-256 per il traffico VPN del browser. La loro app iOS utilizza IPSec per la sicurezza e l’app Android utilizza OpenVPN. Le loro app hanno anche bloccatori di tracker integrati. Tutto il loro software personalizzato è facile da installare e utilizzare. Hanno caratteristiche simili che diminuiscono la curva di apprendimento di Opera VPN. Il loro software gratuito è supportato attraverso forum e una piccola FAQ. Di recente hanno introdotto un servizio a pagamento per la loro app iOS.

Cosa ci è piaciuto di più del servizio:

  • Hanno integrato la VPN gratuita nel browser Web Opera per Windows, Mac OS X e Linux.
  • Opera VPN ha app mobili gratuite per dispositivi iOS e Android.
  • Includono il software integrato per il blocco dei tracker nel loro software personalizzato.

Idee per migliorare il servizio:

  • Fornire supporto e-mail.
  • Raccogliere meno dati anonimi sull’utilizzo della VPN.
  • Aggiungi più posizioni.

Riteniamo che il servizio Opera VPN allo stato attuale sia più adatto a coloro che non richiedono una sicurezza superiore o che possono occasionalmente utilizzare una VPN. Tuttavia, sono un servizio nuovissimo. Stanno crescendo e si stanno espandendo, quindi continueremo a tenere d’occhio il servizio per gli sviluppi futuri.

Visita Opera VPN

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map