Revisione IVPN

IVPN è stata fondata nel 2009 da un gruppo di professionisti IT che si sono incontrati mentre lavoravano al loro Master in Information Security presso l’Università di Londra. La società ha sede a Malta. Il loro indirizzo fisico è elencato sul sito IVPN, il che è carino poiché la maggior parte dei provider non lo elenca.


Revisione IVPN

Prezzi e offerte speciali

IVPN offre un unico piano che include l’accesso illimitato alla loro rete. Il prezzo della VPN illimitata varia in base alla registrazione o meno della fatturazione ricorrente e alla durata del tuo account. I prezzi vanno da $ 8 a $ 20 al mese.

Piani tariffari IVPN

Come molti provider VPN, IVPN offre sconti a termine. Più lungo è il termine più risparmi. Puoi iscriverti per la fatturazione su base mensile, trimestrale, semestrale o annuale. Il loro piano annuale ha il valore migliore con uno sconto del 44%. Puoi visitare il Speciale IVPN pagina per risparmiare fino al 44% di sconto sull’accesso VPN illimitato.

IVPN accetta pagamenti PayPal e Bitcoin. Mi piace usare PayPal poiché è facile gestire i servizi di abbonamento. Bitcoin è una buona fonte di pagamento per coloro che cercano un ulteriore livello di privacy quando cantano. Dovrai comunque fornire un indirizzo email valido per ricevere i dettagli di accesso.

Periodo di prova senza rischi

Indipendentemente dal provider VPN che scegli, vorrai testare il loro servizio. La maggior parte delle aziende ti darà questa opportunità e IVPN ti coprirà. Capiscono che devi assicurarti che tutto funzioni. Per aiutarli offrono una garanzia di rimborso di 7 giorni. Se non sei soddisfatto per qualsiasi motivo, annulla semplicemente entro i primi due giorni per ottenere un rimborso completo.

Ecco la politica di rimborso IVPN dal loro sito:

IVPN si impegna a soddisfare le aspettative di tutti i nuovi utenti e offre un supporto illimitato per aiutare gli utenti a risolvere eventuali problemi nella configurazione del servizio. Se tuttavia non sei soddisfatto del servizio per qualsiasi motivo, puoi richiedere un rimborso completo entro 7 giorni dall’attivazione del servizio (ti saremmo grati se potessi farci sapere perché, ma non è necessario!).

Abbiamo preso in considerazione l’estensione di questa offerta a 30 giorni, tuttavia nella nostra esperienza questo apre le porte agli abusi da parte di persone che vogliono semplicemente abbandonare la rete e consumare quante più risorse di rete possibile senza pagarle. Ciò ovviamente influisce sul servizio che possiamo fornire ai nostri fedeli clienti paganti e quindi abbiamo preso la decisione di limitare la politica di rimborso a 7 giorni.

IVPN

Posizioni della rete e del server IVPN

La rete IVPN non è grande come alcuni dei nostri principali provider VPN, ma gestisce una serie di server VPN in posizioni chiave in tutto il mondo. Tutti i membri hanno pieno accesso alla loro rete.

CountriesLocationsServersIP’sProtocols
91214sconosciutoOpenVPN, L2TP

IVPN ha server negli Stati Uniti, in Canada, Paesi Bassi, Regno Unito, Germania, Francia, Svizzera, Romania e Hong Kong

Privacy e sicurezza

Se il tuo obiettivo principale è la privacy online e l’anonimato, ti consigliamo di dare un’occhiata da vicino alle politiche sulla privacy e sulla registrazione del provider prima di aderire. IVPN afferma sulla loro home page di non archiviare dati registrati che potrebbero compromettere il tuo anonimato online.

IVPN registra le seguenti informazioni per prevenire lo spam tramite e-mail:

Non memorizziamo alcun registro delle connessioni di alcun tipo. Al fine di prevenire gli spammer di posta elettronica, i nostri firewall registrano le connessioni effettuate alle porte del server di posta in cui il numero di connessioni supera una soglia predefinita (ad es. 20 connessioni ogni 60 secondi) in modo da poter quindi disconnettere la connessione. Non registriamo intenzionalmente e rigorosamente nessun altro dato per mitigare la nostra responsabilità legale.

Quando si tratta di sicurezza, IVPN ti copre. Supportano entrambi i protocolli OpenVPN e L2TP. Puoi usare il loro client Windows per connetterti con OpenVPN. Offrono guide di installazione per entrambi i protocolli su una vasta gamma di dispositivi. Supportano una gamma di livelli di crittografia insieme a connessioni multihop per una migliore privacy.

IVPN

Test pratici

Se hai letto altre recensioni, sai che preferisco i provider VPN con software client facile da usare. IVPN ha sviluppato un software eccellente per gli utenti Windows. Offrono guide di configurazione semplici da seguire per router Mac, iPhone, iPad, Android e DD-WRT.

Connessione con il client VPN Windows

Diamo un’occhiata più da vicino al client Windows IVPN.

Client Windows IVPN

Il client Windows IVPN ha una serie di funzionalità avanzate. Per i principianti è possibile impostare il livello di crittografia fino a 4096 bit RSA. IVPN offre la tecnologia multihop per server negli Stati Uniti, nel Regno Unito e nei Paesi Bassi. Ciò significa che è possibile connettersi a un server e ricevere il traffico attraverso un altro paese. Aggiunta di un ulteriore livello di protezione della privacy.

Il software IVPN include la protezione dalle perdite DNS. Il loro servizio consente inoltre ai membri di abilitare il port forwarding su connessioni in entrata.

IVPN

Connettiti con un Mac

IVPN non offre un client personalizzato per gli utenti Mac. Non preoccuparti perché supportano OpenVPN su Tunnelblick insieme alla configurazione L2TP manuale. Hanno creato guide per entrambe le opzioni.

Connetti da iPhone o iPad

Sebbene IVPN non offra la propria app iOS, ha una guida per l’utilizzo dell’app OpenVPN Connect che è gratuita. Hanno anche una guida all’installazione per la connessione manuale con L2TP. Ecco una copia delle istruzioni. Puoi visitare il loro sito per una versione completa con schermate.

Guida alla configurazione di IVPN L2TP per iOS:

1) Inizia dalla schermata principale. Tocca l’icona Impostazioni. Tocca l’icona Generale a sinistra, quindi vai al pulsante VPN a destra.
2) Tocca Aggiungi configurazione VPN.
3) Toccare il pulsante L2TP.

    • Immettere un nome per la connessione nel campo della descrizione, ad es. IVPN – Svizzera.
    • Immettere l’indirizzo di uno dei server L2TP dall’elenco di stato del server (a seconda del paese a cui si desidera connettersi).
    • Inserisci il tuo nome utente VPN nel campo Account (inizia con “ivpn”).
    • Inserisci la tua password VPN.
    • Immettere la chiave segreta condivisa IPSec trovata nella pagina della chiave condivisa IPSec. Potrebbe non essere necessario accedere se non lo sei già.
    • Passa Invia tutto il traffico su ON.
    • Tocca l’icona Salva.

4) Connettiti alla VPN facendo scorrere il pulsante VPN su ON.
5) La connessione è stata stabilita e può essere confermata dall’icona VPN nella barra del titolo.

IVPN

Connettiti da un dispositivo Android

Ancora una volta IVPN non offre un’app per dispositivi Android ma supporta l’app gratuita OpenVPN per Android. Hanno anche una guida di installazione per le connessioni L2TP / IPSEC. Ecco una copia delle istruzioni. Puoi visitare il loro sito per una versione completa con schermate.

Guida alla configurazione di IVPN L2TP per Android:

1) Accedi alla schermata principale delle impostazioni sul tuo dispositivo Android. Tocca il pulsante Altro in Wireless & reti. A seconda della versione esatta di Android che stai utilizzando questo passaggio può essere leggermente diverso, l’obiettivo è quello di accedere alla schermata di configurazione VPN al passaggio 2.
2) Tocca su VPN
3) Toccare il simbolo + per aggiungere una nuova connessione VPN.
4) Immettere un nome per la connessione (utilizzare solo per identificare la connessione) ad es. IVPN – Paesi Bassi.

    • Sotto tipo selezionare L2TP / IPSec PSK VPN
    • Immettere l’indirizzo di uno dei server L2TP dall’elenco di stato del server (a seconda del paese a cui si desidera connettersi).
    • Immettere la chiave segreta condivisa IPSec trovata nella pagina della chiave condivisa IPSec. Potrebbe non essere necessario accedere se non lo sei già.
    • Tocca Salva per salvare i dettagli della connessione VPN.

5) Toccare la nuova connessione per connettersi. Inserisci il nome utente e la password IVPN (il nome utente inizia con “ivpn”) e tocca Connetti.
6) Una volta connesso vedrai la seguente schermata.

IVPN

Test di velocità IVPN

Ho testato IVPN usando OpenVPN che è il protocollo più sicuro. Ho usato il loro client Windows e mi sono connesso a un server nel New Jersey.Test di velocità IVPN

Come puoi vedere c’era una differenza di circa il 30% nella velocità tra la connessione direttamente al mio ISP e la connessione al server nel New Jersey. La crittografia aggiunge sovraccarico in modo da poter prevedere una riduzione delle prestazioni. È un compromesso per un livello più elevato di privacy. Con una velocità di quasi 24 Mbps potrei facilmente trasmettere in streaming servizi come Netflix e BBC.

Conclusione

Mi piace l’attenzione di IVPN sulla privacy e l’anonimato. La loro tecnologia multihop è un ulteriore livello di privacy. Non hanno la più grande rete ma copre le principali regioni. Le prestazioni sono buone per coloro che vogliono sbloccare e trasmettere in streaming da siti come Netflix e HBO GO.

Cosa mi è piaciuto di più del servizio:

  • Client Windows facile da usare
  • Supporto per i protocolli OpenVPN e L2TP
  • Tecnologia multihop e port forwarding
  • Crittografia AES a 256 bit + 4096 bit RSA
  • Sconti a termine sulle iscrizioni annuali

Idee per migliorare il servizio:

  • Offri app mobili per iOS e Android
  • Aggiungi più posizioni alla loro rete
  • Considera IP dedicato come componente aggiuntivo

Mi piace IVPN e penso che sia adatto a coloro che si concentrano sulla privacy. Se il tuo obiettivo è accedere ai contenuti in tutto il mondo, assicurati che abbiano server in quei paesi. Se il tuo obiettivo è una forte privacy, ti suggerisco di provare IVPN. Sarai coperto dalla loro garanzia di rimborso di 7 giorni che è un sacco di tempo per testare il servizio.

IVPN

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map