Cominciamo la nostra recensione VPN con buffer notando che si tratta di un provider relativamente nuovo nello spazio VPN. Mentre viveva a Budapest nel 2014, un gruppo di amici internazionali (ungherese, americano e inglese) ha deciso di lanciare un servizio VPN per aiutare gli utenti di tutti i giorni a recuperare la loro privacy su Internet, migliorare la loro sicurezza online, liberarsi da restrizioni geografiche arbitrarie, e superare i firewall restrittivi. Nacque così Buffered VPN. Con sede a Budapest, in Ungheria, non sono sotto l’influenza degli Stati Uniti o del Regno Unito, ma piuttosto sotto la giurisdizione ungherese e dell’UE che hanno leggi sulla privacy dei dati per gli individui.

Revisione VPN con buffer

Il loro servizio supporta solo il protocollo OpenVPN perché ritiene che sia il protocollo VPN più sicuro e migliore. Pertanto, non forniscono supporto per i protocolli PPTP o L2TP / IPsec.

Prezzi e offerte speciali

Quindi cosa ottieni quando ti abboni a Buffered VPN? Hanno una rete composta da server in 28 paesi diversi sparsi in tutto il mondo. Puoi utilizzare il loro servizio su piattaforme Windows, Mac OS X, Linux, iOS e Android. Hanno un software client personalizzato per Windows, Mac OS X e Linux che ti aiuterà a configurare e utilizzare il loro servizio. La VPN bufferizzata offre velocità elevate, utilizzo illimitato della larghezza di banda, infinite modifiche al server e cinque connessioni simultanee da qualsiasi parte del mondo.

Piani tariffari VPN bufferizzati

La struttura dei prezzi VPN bufferizzata è simile a molte altre nel settore. Offrono tre diversi pacchetti del loro servizio VPN. Questi pacchetti sono scontati in base al periodo di servizio e comprendono un mese, sei mesi e 12 mesi. I loro prezzi partono da 12,99 per un mese di servizio. Puoi ottenere sei mesi del loro servizio per $ 59,54 o $ 9,99 al mese di servizio. Infine, se ti iscrivi per un anno di servizio, il prezzo è di soli $ 99,00 o solo $ 8,25 al mese.

La VPN bufferizzata offre due modi diversi di pagare l’abbonamento. Puoi pagare con carta di credito utilizzando VISA, MasterCard o Discover. Le transazioni con carta di credito vengono elaborate tramite Braintree, un provider di servizi conforme allo standard PCI DSS convalidato di livello 1 in modo da poter essere sicuri che le informazioni finanziarie personali siano sempre sicure. Puoi anche pagare usando il tuo conto PayPal con solo il tuo nome e cognome.

Periodo di prova senza rischi

Bufferered non offre una prova gratuita ma sanno che vorresti provare il loro ottimo servizio per te stesso. Pertanto offrono a tutti i nuovi abbonati una garanzia di rimborso di 30 giorni. Se per qualsiasi motivo, tecnico o di altro tipo, non si è completamente soddisfatti del loro servizio entro i primi 30 giorni dal pagamento originale, rimborseranno la quota di abbonamento. Ci sono alcune condizioni poste sulla loro garanzia. Durante questo periodo non è possibile aver superato le 100 sessioni e / o 10 GB di utilizzo della larghezza di banda. Non siamo fan delle condizioni poste sulle garanzie di rimborso, ma le condizioni della VPN bufferizzata sono più ragionevoli di alcune. Tuttavia, tenere presente che tali condizioni esistono e devono essere prese in considerazione durante il test del loro servizio.

Visita Buffered VPN

Rete VPN con buffer

Il servizio VPN bufferizzato include l’accesso a più server ad alta velocità in 28 paesi diversi sparsi in tutto il mondo. Hanno server nella maggior parte dei principali continenti tranne Africa e Sud America. I paesi in cui hanno i server includono quanto segue:

  • Asia
    • India, Israele; Corea; Repubblica di, Federazione Russa; Singapore
  • Europa
    • Austria; Belgio; Danimarca; Finlandia; Francia; Germania; Islanda; Irlanda; Italia; il Liechtenstein; Lussemburgo; Olanda; Norvegia; Polonia; Spagna; Svezia; Svizzera; Ucraina; Regno Unito
  • Nord America
    • Canada; Messico; stati Uniti
  • Oceania
    • Australia

Sebbene Buffered VPN non abbia server in Africa, ha server in Spagna, Italia e India che sono nelle immediate vicinanze. Allo stesso modo, non hanno server in Sud America ma hanno server nelle vicinanze in Messico. Quindi, come puoi vedere, i server VPN ad alta velocità con buffer possono essere raggiunti da qualsiasi luogo con accesso a Internet. La loro rete utilizza indirizzi IP condivisi per anonimizzare i propri utenti.

Il loro servizio VPN supporta solo connessioni che utilizzano il protocollo OpenVPN. Per semplificare la configurazione e l’utilizzo dei servizi da parte degli utenti, forniscono client agli utenti Windows, Mac OS X e Linux. Gli utenti di piattaforme iOS e Android dovranno installare OpenVPN per Android o OpenVPN Connect dai rispettivi store e scaricare i file di configurazione OpenVPN dalla dashboard del sito Web VPN con buffer.

Visita Buffered VPN

Privacy e sicurezza

VPN con buffer ha sede a Budapest, in Ungheria. È ben lontano dall’influenza delle autorità statunitensi e britanniche. Hanno una politica sulla privacy di No Log quando si tratta delle abitudini di utilizzo dei loro utenti; vale a dire. le chiamate che fanno, le e-mail che inviano, i siti che visitano, ecc. Il loro TOS chiarisce che mantengono alcuni registri dei metadati necessari per gestire il loro servizio. Con le loro stesse parole:

Archiviamo ed elaboriamo le seguenti informazioni su di te:

  • I tuoi dati di registrazione e i tuoi dati di accesso.
  • Inoltre, memorizziamo la quantità di dati trasmessi durante la connessione.
  • In pratica, non memorizziamo informazioni private sulle attività dei singoli utenti sulla nostra rete, come e-mail, chat, chiamate VOIP, siti Web visitati, ecc..
  • Archiviamo informazioni sulla durata della connessione ma mai informazioni su ciò che l’utente fa durante la connessione.
  • Conserviamo ed elaboriamo questi dati in genere per 30 giorni calcolati dall’ultimo utilizzo dei nostri servizi o dalla risoluzione del presente accordo. A causa delle leggi fiscali, siamo obbligati a conservare il tuo nome e indirizzo più a lungo.
  • Archiviamo ed elaboriamo questi dati ai fini del presente accordo e non li trasmettiamo a terzi, tranne che ai nostri responsabili del trattamento dei dati, per motivi tecnici. Non divulghiamo intenzionalmente alcuna comunicazione elettronica privata o informazioni personali dei clienti se non richiesto dalla legge ungherese.

Utilizzando il nostro sito, acconsenti a tale elaborazione e confermi che tutti i dati da te forniti sono accurati e non fuorvianti.

Come puoi vedere dalla divulgazione di cui sopra, mantengono alcune meta informazioni sull’utilizzo totale e la durata della connessione per un periodo di circa 30 giorni. Ciò consente loro di eseguire operazioni quotidiane per il servizio e offrire ai propri utenti un’esperienza ottimale durante l’utilizzo.

Quando si tratta di proteggere i dati e la privacy online, Buffered VPN ti garantisce. Dicono di supportare il protocollo OpenVPN solo sul loro servizio perché è più sicuro di PPTP o L2TP / IPsec. È anche un protocollo molto versatile che ora supporta la maggior parte dei tipi di dispositivi. Il loro servizio supporta OpenVPN su piattaforme Windows, Mac OS X, Linux, iOS e Android. Può anche essere eseguito su router DD-WRT e Tomato. In questo modo, tutto il tuo traffico su tutti i tuoi dispositivi collegati al tuo router abilitato alla VPN sarà crittografato e protetto dal servizio VPN.

La VPN bufferizzata utilizza Blowfish CBC a 128 bit per crittografare tutti i tuoi dati mentre sono connessi al loro servizio. L’autenticazione dei dati avviene tramite HMAC SHA1 a 160 bit. L’handshake iniziale e il successivo trasferimento di codice tra il server e il client avviene tramite TLSv1 / SSLv3 DHE-RSA-AES256-SHA, RSA a 2048 bit. Ciò significa che tutte le transazioni Internet sono crittografate e protette da occhi indiscreti ora e in futuro durante l’utilizzo del servizio VPN con buffer.

Visita Buffered VPN

Test pratici

Completiamo la nostra recensione VPN con buffer con alcune prove sul loro nuovo software client beta per vedere quanto sia facile da configurare e utilizzare, oltre a testarne le prestazioni complessive. Vorrei iniziare dicendo che Buffered ha fatto bene nel nostro test di velocità. La VPN con buffer ha un software client personalizzato per Windows, Mac OS X e Linux. Hanno anche appena rilasciato nuove beta per Windows e Mac OS X. Forniscono guide dettagliate per la configurazione del loro servizio con il protocollo OpenVPN per dispositivi iOS e Android. Hanno anche guide per configurare i router DD-WRT e Tomato affinché OpenVPN utilizzi il loro servizio.

Connessione da Windows

Ora diamo un’occhiata al nuovo client beta personalizzato per Windows che ti consentirà di connetterti a qualsiasi server nella rete VPN con buffer utilizzando il protocollo OpenVPN. Ci è stato concesso un accesso speciale per rivedere questa nuova beta. Dopo aver scaricato il file di installazione del client Windows dal loro sito Web, sarà necessario eseguirlo per avviare la procedura di installazione. L’installazione inizia con la schermata di benvenuto mostrata in basso a sinistra. Facendo clic su Avanti sullo schermo, verrà visualizzato l’EULA che è necessario accettare, quindi fare clic su Avanti. Vedrai alcune schermate di installazione e configurazione, quindi inizierà l’installazione del client. Una volta completata l’installazione, vedrai una schermata come quella mostrata a destra in basso. Quando si fa clic su Fine in questa schermata, verrà avviato il client Windows.

Installazione client Windows con buffer

Vedrai quindi la schermata di accesso che è mostrata in basso a sinistra. Inserisci le tue credenziali di accesso (nome utente e password) e fai clic sul pulsante verde di accesso. Verrà visualizzata la schermata principale della connessione VPN con buffer (in basso a destra) in cui è possibile selezionare il paese a cui connettersi. I paesi nell’elenco dei server sono in ordine alfabetico. Se non riesci ad accedere per qualche motivo, puoi fare clic sul collegamento di aiuto necessario in basso a destra nella schermata di accesso che farà apparire una finestra di aiuto di bisogno come quella mostrata nell’immagine centrale in basso. Questa finestra ha due collegamenti per aiutarti con i problemi di accesso. Per problemi generali selezionare il collegamento alla pagina di supporto. Se hai dimenticato la password, fai clic su come recuperarla. Questa è una bella funzionalità per aiutare chi ha problemi di accesso. Puoi anche registrarti per un account dalla schermata di accesso se non ne hai ancora uno.

Accesso VPN con buffer

Un’altra caratteristica interessante del client VPN con buffer è che consente di selezionare i paesi preferiti a cui connettersi e li sposta in cima all’elenco in modo da poterli vedere facilmente. L’immagine in basso a sinistra mostra quattro paesi selezionati come preferiti: Gran Bretagna, Messico, Singapore e la costa orientale degli Stati Uniti. Basta fare clic destro sulla stella grigia accanto al paese nell’elenco dei server che si desidera creare un preferito e verrà immediatamente spostato nell’elenco dei preferiti. Questo è illustrato nel centro e nelle immagini a destra in basso. Tutti i preferiti vengono visualizzati con stelle gialle accanto a loro.

Preferiti VPN bufferizzati

La connessione a un server di rete VPN con buffer è facile come fare clic sul paese a cui si desidera connettersi. Questo processo è illustrato dai tre screenshot seguenti. L’immagine a sinistra mostra il client disconnesso. Selezionando la costa orientale degli Stati Uniti si ottiene la schermata di collegamento centrale. L’ultima immagine a destra mostra l’aspetto del client una volta stabilita una connessione riuscita. Una volta connesso al server VPN, vedrai la sua posizione, le velocità di upload e download e la larghezza di banda totale utilizzata per ciascuno e l’indirizzo IP assegnato dal server. Il nostro test di tenuta DNS eseguito durante la connessione alla rete VPN con buffer non ha mostrato perdite. Buffered dice che ognuno dei loro server VPN ha il proprio server DNS che usi mentre sei connesso a quel server. Questi server non registrano alcuna informazione DNS.

Connessione VPN con buffer

La modifica dei server e quindi delle regioni richiede solo la disconnessione dalla connessione corrente e quindi la selezione di un nuovo paese a cui connettersi. Mentre sei connesso a uno dei server VPN con buffer, puoi anche eseguire un test di download come mostrato nell’immagine a destra in basso. Facendo clic sull’icona del menu (triple barre orizzontali) si aprirà un menu che ha i seguenti elementi:

  • Di – indica le informazioni sulla versione corrente del client
  • Apri registro reg – Questo apre la directory contenente i file di registro per la risoluzione dei problemi di connessione
  • Test Firewall – Questo è utile per trovare porte aperte per poter bypassare i firewall che potrebbero bloccare alcune porte e potrebbero essere potenzialmente utilizzate per bypassare i firewall Wi-Fi protetti da password
  • Disconnettersi – Disconnettersi dal client ma non chiuderlo
  • Uscita – Esci e chiudi il client Windows VPN con buffer

La caratteristica più interessante del menu è l’opzione Test Firewall che esegue un rilevamento delle porte della connessione corrente per trovare porte aperte che potrebbero essere utilizzate per sfruttare i firewall utilizzando le porte di ascolto aperte. Le porte che guarda sono mostrate nella prima immagine qui sotto e includono sia TCP / UDP:

  • Porto: 53 – Questa è la porta su cui il DNS ascolta le query ed è generalmente aperta
  • Porto: 443 – Questa è la porta che viene normalmente inviata al traffico http sicuro
  • Porto: 993 – Questa è la porta di ascolto imap4 (Internet Message Access Protocol4) su SSL
  • Porto: 1194 – Questa è la porta che generalmente ascolta il traffico OpenVPN

La differenza principale tra tcp e udp è che tcp è un protocollo di consegna che garantisce che i pacchetti vengano consegnati nell’ordine in cui sono stati inviati. Ha un sovraccarico aggiuntivo per renderlo possibile ed è quindi generalmente un protocollo di consegna più lento. Non esiste una consegna garantita di pacchetti nel caso di udp, quindi è intrinsecamente più veloce ma non altrettanto affidabile. La maggior parte delle VPN, VPN con buffer, includeva l’impostazione predefinita per udp più veloce.

Porte aperte VPN con buffer

L’ultima funzionalità del client Windows VPN con buffer che vogliamo esaminare sono le opzioni di connessione. Quando il client si trova nello stato disconnesso, come mostrato nell’immagine a sinistra in basso, facendo clic sul pulsante delle opzioni di connessione si aprirà la schermata delle impostazioni di configurazione dell’app (al centro). È qui che è possibile attivare o disattivare la porta utilizzata dal servizio per sfruttare le porte aperte nei firewall. È inoltre possibile alternare tra TCP e UDP per la consegna dei pacchetti. La selezione di TCP farà apparire la nota visualizzata nella terza immagine in basso che avverte che ciò sarà dannoso per le tue prestazioni. Puoi scegliere di memorizzare le tue credenziali di accesso per 30 giorni e così potrai abilitare l’accesso automatico all’avvio del client. Infine, puoi avere il servizio che ti connette automaticamente alla tua ultima posizione all’avvio.

Opzioni di connessione VPN con buffer

Ciò che emerge chiaramente dall’utilizzo del client Windows VPN con buffer è che hanno reso facile per chiunque essere in grado di installare e connettersi al proprio servizio indipendentemente dalle proprie conoscenze tecniche. Inoltre, hanno aggiunto alcune semplici funzionalità come il rilevamento delle porte in modo che gli utenti possano trovare porte aperte per evitare i firewall locali. Il polacco dell’interfaccia della GUI è evidenziato da note che ti aiutano con le poche impostazioni di configurazione disponibili. La loro nuova beta potrebbe non avere alcune delle funzionalità avanzate come kill switch ma fornisce un’interfaccia pulita e facile da usare.

Visita Buffered VPN

Connettiti con il client Mac

Proprio come il software personalizzato di Windows, il client VPN con buffer per Mac può essere scaricato dal loro sito Web. Il loro client Mac ha funzionalità simili a quello di Windows. È facile da scaricare e installare. È pensato per funzionare su Mac OS X Yosemite, El Capitan, Mavericks, Mountain Lion (10.8.5). Ha molte delle stesse funzionalità del loro client Windows. Puoi facilmente connetterti o riconnetterti con tutti i server VPN nella loro rete con un semplice clic del mouse. Consente inoltre di impostare se la connessione utilizza tcp o udp e consente di scegliere porte diverse in modo simile al client Windows.

Connetti da dispositivi Android e iOS

Non esistono app personalizzate per dispositivi iOS e Android. Il servizio VPN con buffer si connette a iOS tramite l’app OpenVPN Connect dall’App Store. I dispositivi Android possono connettersi utilizzando le app OpenVPN per Android o OpenVPN Connect che possono essere scaricate dal Google Play Store. Dopo aver installato la rispettiva app sul tuo dispositivo, puoi scaricare i file di configurazione ovpn della VPN bufferizzata dalla dashboard del loro sito Web. Questi possono essere scaricati direttamente sul tuo dispositivo Android. Nel caso di iOS, dovrai prima inviarli come allegato a un account e-mail a cui il tuo dispositivo ha accesso e quindi utilizzare l’app OpenVPN per caricarli. Puoi trovare ulteriori informazioni sulla configurazione di OpenVPN su questi dispositivi nell’area di supporto del sito Web VPN con buffer.

Test di velocità VPN bufferizzato

La VPN bufferizzata ha fatto bene nel nostro test di velocità. La velocità del loro server ad Ashburn, in Virginia, è stata eccellente. Abbiamo trovato risultati simili quando abbiamo testato il Regno Unito e persino l’Australia. Dovresti essere soddisfatto della velocità della loro rete per quasi tutte le applicazioni basate sui nostri test. Questo test è stato eseguito utilizzando il client Windows VPN con buffer utilizzando il protocollo OpenVPN (UDP) predefinito sulla porta: 443. La crittografia BlowBC CBC a 128 bit viene utilizzata per la crittografia di tutto il traffico Internet.

Test di velocità VPN bufferizzato

Come puoi vedere, c’era una differenza del 15% nella velocità tra la connessione diretta al nostro ISP e la connessione a un server ad Ashburn, in Virginia. Come previsto, si tratta di una perdita della velocità di connessione, ma ne vale la pena per la sicurezza aggiuntiva offerta dalla crittografia fornita dal loro servizio. Con una velocità di poco superiore a 44 Mbps, dovresti essere soddisfatto delle prestazioni del servizio VPN con buffer per tutte le tue esigenze su Internet.

Revisione VPN con buffer: conclusione

Sebbene Buffered VPN sia nello spazio della privacy da poco tempo, solo circa due anni, hanno una buona reputazione con i loro utenti. La loro rete non è una delle più grandi, ma in base ai nostri test di velocità, compensano la qualità dei server che utilizzano. La loro rete VPN copre solo 28 paesi, ma sono strategicamente posizionati in tutto il mondo. Ciò significa che puoi accedere alla loro rete quasi ovunque. Usano la condivisione IP per aiutare a mantenere i loro abbonati più anonimi. Hanno una politica di non log per quanto riguarda le singole attività durante l’utilizzo del loro servizio. La loro rete supporta OpenVPN solo perché credono che protegga meglio i loro usi privacy e sicurezza e siamo d’accordo con loro.

Hanno un software client personalizzato per Windows, Mac OS X e Linux. Hanno appena iniziato il beta test di nuovi client per Windows e Mac OS X. Hanno guide di installazione passo-passo per aiutare i loro utenti a configurare OpenVPN con il loro servizio su Windows, Mac OS, Linux, iOS, Android e DD-WRT e router di pomodoro.

Cosa ci è piaciuto di più del servizio:

  • Software personalizzato e facile da usare per Windows e Mac
  • Politica di non log delle singole attività di utilizzo
  • Utilizzo di cinque dispositivi simultanei su un singolo account
  • Ottima velocità
  • Guide di supporto e configurazione per router DD-WRT e Tomato

Idee per migliorare il servizio:

  • App personalizzate per dispositivi iOS e Android
  • Una garanzia senza condizioni
  • Espandi i percorsi di rete
  • Aggiungi il supporto per le criptovalute

Puoi utilizzare il servizio VPN con buffer per condurre la tua navigazione quotidiana, il tuo banking online o guardare il tuo film preferito. Il loro servizio può proteggere il tuo traffico quando usi reti Wi-Fi pubbliche o superare la censura dei firewall del tuo governo locale. I nostri test delle prestazioni suggeriscono che dovrebbe essere adatto a tutte le esigenze di Internet. Prova il loro servizio per te stesso. Offrono una garanzia di rimborso di 30 giorni. Ciò consentirà di rivedere il loro servizio e vedere se soddisfa le tue esigenze. Se ti piace il loro servizio, puoi registrarti per un accesso illimitato con cinque connessioni simultanee a partire da soli $ 8,25 al mese.

Visita Buffered VPN

Kim Martin
Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me