Recensione Zoom VPN

VPN Zoom è stato lanciato nel 2014 e ha sede negli Stati Uniti. Il servizio offre alcune caratteristiche impressionanti. I membri hanno accesso a una rete di livello 1 che significa connessioni veloci e affidabili. Hanno un software personalizzato per Windows e Mac insieme a un client portatile. VPN Zoom utilizza l’elaborazione tokenizzata per le carte di credito che aggiunge un ulteriore livello di protezione della privacy. Supportano anche i pagamenti in bitcoin.


Recensione Zoom VPN

Prezzi e offerte speciali

Zoom VPN include un uso illimitato di dati e fino a due connessioni per tutti i membri. Il prezzo è basato sul termine di iscrizione. Offrono termini mensili, semestrali e annuali. I termini più lunghi hanno uno sconto più profondo, quindi per il miglior valore ti consigliamo di controllare il loro termine annuale.

Piani tariffari VPNZoom

I clienti possono utilizzare il software VPN Zoom gratuito per Windows e Mac per accedere al servizio. Insieme a un client portatile. Offrono sconti in base al periodo di abbonamento desiderato. Puoi risparmiare fino al 25% di sconto sulle iscrizioni annuali. Rendere il piano annuale il miglior valore. Visita la pagina speciale VPN Zoom per salvare.

Quando si tratta di registrarsi per l’accesso VPN, esaminiamo le opzioni di pagamento offerte. Al primo avvio dei servizi VPN, le opzioni di pagamento sono normalmente limitate. Non è il caso di VPN Zoom. Puoi dire che hanno dedicato molta attenzione e impegno ai pagamenti dei clienti. Accettano carte di credito, PayPal e bitcoin.

Il team di Zoom VPN ha tenuto a mente la privacy dei membri durante la pianificazione dei metodi di pagamento. Avere la possibilità di pagare con bitcoin è un grande vantaggio. Usano l’elaborazione tokenizzata per le carte di credito, il che significa che le informazioni di pagamento non vengono archiviate sui loro server. Gli utenti VPN apprezzeranno il livello extra di privacy.

Periodo di prova senza rischi

Speriamo che la nostra recensione di VPN Zoom ti dia una buona idea di ciò che il servizio ha da offrire, ma hai anche bisogno di tempo per testarlo. Ti consigliamo di provare il servizio da solo. VPN Zoom capisce anche questo. Per aiutarli offrono una garanzia di rimborso di 3 giorni. Ecco un riepilogo della loro politica di rimborso direttamente dalla pagina FAQ di VPNZoom.

Offri una prova gratuita?

No, offriamo una garanzia di rimborso di 3 giorni. Le prove gratuite incoraggiano gli spammer e i truffatori che abusano della rete e che a loro volta incidono sui nostri fedeli membri.

Quali sono le condizioni della garanzia di rimborso?

È necessario annullare entro 3 giorni e contattare il nostro dipartimento di fatturazione per richiedere un rimborso. Non ci sono altre condizioni.

Visita VPNZoom

Posizioni della rete e del server Zoom VPN

VPN Zoom offre una vasta gamma di posizioni dei server. Hanno server in posizioni chiave in tutto il mondo. Il servizio funziona su una rete di livello 1, quindi puoi aspettarti un alto livello di velocità e affidabilità. Ti mostreremo alcuni risultati dei test delle prestazioni più avanti nella recensione, ma per ora sappi solo che i tempi di risposta sono impressionanti.

CountriesLocationsServersIP’sProtocols
16247014.000OpenVPN, PPTP, L2TP

VPN Zoom ha server situati negli Stati Uniti. Regno Unito, Australia, Brasile, Costa Rica, Danimarca, Finlandia, Germania, Giappone, Paesi Bassi, Polonia, Singapore, Corea del Sud, Spagna e Svezia.

Privacy e sicurezza

Quando parliamo di servizi VPN molte persone credono che otterranno un alto livello di privacy e sicurezza. Non è sempre così. Dipende molto dal motivo per cui usi un servizio VPN. Se il tuo scopo è la privacy e l’anonimato, probabilmente vuoi una VPN che non acceda.

Zoom VPN rende abbastanza chiaro il loro criterio di registrazione nella sezione FAQ:

Quali registri conservi? Tieni sotto controllo la mia attività?

Non monitoriamo, registriamo o archiviamo registri per l’attività VPN di singoli clienti. Per i dettagli completi, consulta la nostra Informativa sulla privacy.

Visita VPNZoom

Test pratici

La prima cosa che guardo quando decido se recensire o meno un servizio VPN è se offrono o meno un client personalizzato. In passato, gli utenti potrebbero aver avuto bisogno di alcune competenze tecniche per configurare un provider VPN. Questo è ancora vero con alcune aziende, ma ce ne sono diverse che offrono ai clienti personalizzati di semplificare le cose.

Molti servizi VPN vengono avviati e quindi funzionano sul software client man mano che il servizio cresce. Sono felice di condividere che VPN Zoom si è preso cura del software in anticipo. Hanno un client personalizzato facile da usare sia per utenti Windows che Mac OS X. Sono ugualmente impressionato dai loro sforzi nello sviluppo di una gestione delle connessioni portatile.

Connessione con il client VPN di Windows

Diamo un’occhiata al client Windows Zoom VPN:

VPNZoom client Windows

Come puoi vedere sopra, il client VPN Zoom ti presenta un elenco di posizioni del server. Noterai anche che alcune località includono più server. Puoi accedere alla loro rete completa di posizioni dei server in tutto il mondo attraverso il software client. Connettiti usando i protocolli OpenVPN (TCP o UDP), PPTP o L2TP.

Il client supporta Windows 8, 7, Vista e XP.

Visita VPNZoom

Connettiti con il client VPN Mac

VPN Zoom offre un client personalizzato per gli utenti di Mac OS X. Questo è un grande vantaggio perché molti servizi VPN sono in ritardo in termini di supporto Mac. Il client VPN Zoom Mac è molto simile alla sua controparte Windows. È possibile utilizzarlo per connettersi a una posizione del server. Supporta anche i protocolli OpenVPN (TCP o UDP), PPTP e L2TP.

Client VPN VPNZoom

Visita VPNZoom

Connetti da iPhone o iPad

Sebbene VPNZoom non offra la propria app iOS, puoi utilizzare il loro sito per configurare il tuo dispositivo per la connessione con OpenVPN, PPTP o L2TP. Ecco una copia delle istruzioni L2TP. Puoi visitare il loro sito per maggiori dettagli e un elenco di indirizzi server.

VPN Zoom L2TP impostato per iOS:

  1. Fare clic su “Impostazioni” e quindi fare clic su “Generale”.
  2. Scorri verso il basso e seleziona “VPN”
  3. Tocca “Aggiungi configurazione VPN”
  4. Seleziona L2TP
    1. Inserisci una descrizione come VPN Zoom Chicago
    2. Nel campo “Server” digitare l’indirizzo del server di un server Zoom VPN. Troverai un elenco completo degli indirizzi dei server nell’area membri del loro sito..
    3. Inserisci il tuo nome utente e password.
    4. Nel campo Segreto inserire “vpn” senza virgolette.
    5. Assicurati che “Invia tutto il traffico” sia abilitato.
    6. Tocca “Salva”.
  5. Attiva la VPN su “ON” per testare la tua connessione

Visita VPNZoom

Connettiti da un dispositivo Android

Sebbene VPNZoom non offra un’app Android, puoi utilizzare il loro sito per configurare il tuo dispositivo per la connessione con PPTP o L2TP. Ecco una copia delle istruzioni L2TP. Puoi visitare il loro sito per maggiori dettagli e un elenco di indirizzi server.

VPN Zoom L2TP configurato per Android:

  1. Apri il menu e scegli Impostazioni
  2. Seleziona Wireless e rete o Controlli wireless, a seconda della versione di Android
  3. Seleziona Impostazioni VPN
  4. Seleziona Aggiungi VPN
  5. Seleziona Aggiungi VPN PSK L2TP / IPsec
  6. Seleziona Nome VPN e inserisci un nome descrittivo
  7. Seleziona Imposta server VPN e inserisci un nome host del server (indirizzi dei server elencati nell’area membri)
  8. Tocca Imposta chiave precondivisa IPSec e inserisci “vpn” senza virgolette
  9. Apri il menu e scegli Salva

Visita VPNZoom

Test velocità zoom VPN

Ho menzionato all’inizio della recensione che VPNZoom funziona su una rete di livello 1. Questo dà loro un vantaggio di velocità. Ecco uno sguardo alle mie prestazioni su Internet senza VPN e poi di nuovo mentre sono connesso a un server VPNZoom ad Atlanta. Come puoi vedere sto quasi esaurendo la mia connessione anche con il livello aggiuntivo di crittografia.

Test di velocità VPNZoom

Conclusione

Lo zoom VPN potrebbe essere nuovo sul mercato ma non lo sapresti dalle funzionalità. Hanno un client completo per utenti Windows e Mac. La gestione della connessione portatile è un ulteriore vantaggio che non molti provider offrono. Essere su una rete di livello 1 aumenta le prestazioni e l’affidabilità del servizio.

Quello che mi piace di più del servizio:

  • Software client personalizzato: Windows, Mac, portatile
  • Elaborazione token con carta di credito e supporto per bitcoin
  • Firewall NAT gratuito e due connessioni per ogni membro
  • Sconti a termine su iscrizioni semestrali e annuali

Idee per migliorare il servizio:

  • Aggiungi funzionalità client avanzate come Internet kill switch
  • Sviluppa app mobili per iOS e Android
  • Aggiungi più posizioni alla loro rete
  • Considera IP dedicato come componente aggiuntivo

VPN Zoom è il miglior “nuovo” servizio che vedo arrivare sul mercato da molto tempo. I provider normalmente non dispongono di funzionalità o presentano problemi di prestazioni all’avvio. Non è il caso di VPN Zoom. Hanno quello che serve per costruire una solida base di clienti. Il firewall NAT gratuito, l’elaborazione tokenizzata delle carte di credito e il supporto per bitcoin sono tutti un vantaggio. Mi è piaciuta anche la possibilità di utilizzare un client VPN portatile. Ti suggerisco di provare VPN Zoom. Offrono a tutti i nuovi membri una garanzia di rimborso di 3 giorni.

Visita VPNZoom

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map