Recensione ExpressVPN 2020

La nostra recensione ExpessVPN rileva che sono uno dei principali servizi di privacy online nel settore. Sono in attività dal 2009. Hanno sede nelle Isole Vergini britanniche dove non esistono direttive sulla conservazione dei dati come quelle che si trovano in molti altri paesi come Australia, Regno Unito e altri. ExpessVPN ha creato una rete che comprende oltre 3.000 server sparsi in 94 paesi in tutto il mondo. Se desideri navigare in Internet in modo sicuro, privato e in modo più anonimo, ExpessVPN è una scelta eccellente.


ExpressVPN

Prezzi e offerte speciali

Il servizio ExpressVPN viene venduto utilizzando tre piani (mostrati di seguito) i cui prezzi sono scontati in base alla durata del termine. Questi termini includono un mese, sei mesi e 12 mesi. La loro tariffa base è di $ 12,95 al mese. L’iscrizione a un piano di sei mesi ridurrà il costo a $ 9,99 e ti farà risparmiare circa il 23% sul prezzo mensile. L’affare migliore è il piano di 15 mesi a soli $ 6,67 al mese. Questo ti salverà 49% di sconto il prezzo mensile che è un valore eccellente.

Prezzi di ExpressVPN

Opzioni di pagamento

ExpessVPN offre una varietà di modi per pagare il loro servizio. Puoi pagare utilizzando la carta di credito tra cui Visa, MasterCard, American Express, JCB e Diners Club International. Oltre a questi accettano anche le carte di debito Visa: Electron e Delta.

Opzioni di pagamento ExpressVPN

Se sei il tipo di persona a cui piace mantenere tutti i pagamenti online in una posizione centralizzata, accettano anche PayPal. Al fine di aumentare il tuo anonimato online, ExpessVPN supporta anche i pagamenti tramite Bitcoin. Accettano anche pagamenti tramite WebMoney, Alipay, UnionPay, Yandex Money, Giropay, iDEAL, SOFORT, Maestro, Interac Online, MINT, FanaPay e OneCard tramite PaymentWall.

Periodo di prova privo di rischio

Sebbene ExpessVPN non abbia una prova gratuita del loro servizio di privacy online, offrono a tutti i nuovi utenti una garanzia di rimborso di 30 giorni. Questo perché sono sicuri che una volta che vedi quanto è veloce e affidabile la loro rete VPN, vorrai continuare a usarla. Avrai 30 giorni per testare completamente la rete VPN, il supporto e la compatibilità per tutti i tuoi dispositivi senza rischi. Puoi anche testare il loro servizio con tutti i siti Web a cui desideri accedere. Ciò include i siti di streaming multimediali più diffusi. Pertanto, avrai un sacco di tempo per prendere una decisione di acquisto informata.

Se per qualsiasi motivo non sei completamente soddisfatto del loro servizio VPN durante questo periodo, ti rimborseranno l’intero prezzo di acquisto. Poiché questo rimborso viene effettuato in dollari USA, può differire dall’importo originale se hai pagato utilizzando una valuta locale o Bitcoin. Qualsiasi richiesta di rimborso deve essere effettuata entro 30 giorni dalla data di acquisto originale. I rimborsi concessi successivamente sono esclusivamente a discrezione di ExpessVPN.

Visita ExpressVPN

Vantaggi del servizio ExpressVPN

Il servizio ExpessVPN offre ai suoi utenti i seguenti vantaggi:

  • App personalizzate – gli utenti possono accedere alla suite completa di software personalizzati di facile utilizzo.
  • Dispositivi supportati – Windows, Mac OS X, iOS, Android e router.
  • logs – ExpessVPN non memorizza attività o registri di connessione per i propri abbonati.
  • Garanzia – tutti i piani prevedono una garanzia di rimborso di 30 giorni.
  • Protocolli VPN – puoi scegliere tra OpenVPN (UDP / TCP), L2TP / IPSec, SSTP e PPTP per proteggere il tuo traffico Internet.
  • DNS incorporato – ogni server VPN esegue il proprio DNS privato a conoscenza zero per maggiore privacy e anonimato.
  • Dispositivi simultanei – puoi connettere fino a cinque dispositivi di qualsiasi tipo contemporaneamente con un unico account.
  • App del router – l’utilizzo dell’app router ti consentirà di connettere dispositivi che altrimenti non sarebbero supportati come PlayStation, Xbox e altri dispositivi abilitati Wi-Fi.
  • Blocco di rete – Gli utenti di Windows e Mac OS X hanno accesso a un kill switch che aiuta a proteggere la loro privacy proteggendo da perdite IPv4 e IPv6.
  • Rete ottimizzata – oltre 1500 server in posizioni ottimali per fornire elevata larghezza di banda a tutti i clienti VPN
  • Supporto – il supporto per la chat live è disponibile 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana.

Posizioni di rete e server ExpressVPN

ExpessVPN è cresciuto negli anni e ora comprende una delle più grandi reti VPN del settore. La loro rete copre tutti i continenti tranne l’Antartide. Include oltre 3.000 server. I server sono posizionati strategicamente in 160 località diverse distribuite in 94 paesi diversi. Per aumentare le prestazioni della propria rete, dispongono di più server in molte località famose come Paesi Bassi, Stati Uniti, Regno Unito, Australia e altri luoghi.

Hanno standard rigorosi per i loro server per quanto riguarda sicurezza, affidabilità e velocità. Hanno creato la loro rete VPN utilizzando solo data center di livello 1. Per questo motivo, la loro rete è composta da posizioni server sia fisiche che virtuali. La maggior parte delle posizioni ExpessVPN ha server fisici nel paese in cui è registrato l’indirizzo IP. Queste posizioni fisiche includono quanto segue:

  • Americas
    • Stati Uniti: Atlanta, Chicago, Dallas, Denver, Hollywood, Kansas City, Los Angeles, Miami, New Jersey, New York, Phoenix, Salt Lake City, San Francisco, San Jose, Seattle, Tampa, Virginia, Washington DC
    • Canada: Montréal, Toronto, Vancouver
    • Argentina, Bahamas, Brasile, Cile, Colombia, Costa Rica, Ecuador, Guatemala, Messico, Panama, Perù, Venezuela,
  • Asia Pacifico
    • Australia: Brisbane, Melbourne, Perth, Sydney
    • Cambogia, Hong Kong, Giappone, Kirghizistan, Malesia, Mongolia, Nuova Zelanda, Singapore, Corea del Sud, Taiwan, Tailandia, Vietnam
  • Europa
    • Regno Unito: Berkshire, Docklands, East London, Kent, London, Maidenhead
    • Germania: Darmstadt, Francoforte, Norimberga
    • Italia: Cosenza, Milano
    • Paesi Bassi: Amsterdam, Rotterdam
    • Spagna: Barcellona, ​​Madrid
    • Albania, Austria, Azerbaigian, Belgio, Bulgaria, Croazia, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Georgia, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Moldavia, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania , Russia, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ucraina
  • Africa, Medio Oriente e India
    • India: Chennai, Mumbai
    • Algeria, Egitto, Israele, Kenya, Kirghizistan, Sudafrica

Per far rispettare i loro rigorosi standard, a volte è necessario utilizzare server virtuali per alcuni paesi. Un server virtuale fornisce un indirizzo IP per un paese diverso da quello in cui risiede. Questi costituiscono meno del 3% della base server totale di ExpressVPN. I paesi che hanno questi (via) e i paesi per i quali forniscono indirizzi IP includono quanto segue:

  • (attraverso Argentina) – Uruguay
  • (attraverso Paesi Bassi) – Andorra, Armenia, Bielorussia, Bosnia ed Erzegovina, Isola di Man, Jersey, Liechtenstein, Macedonia, Malta, Monaco, Montenegro, Turchia
  • (attraverso Singapore) – Bangladesh, Bhutan, Brunei, Indonesia, Laos, Macao, Myanmar, Nepal, Pakistan, Filippine, Sri Lanka
  • (attraverso il Regno Unito) – India

La rete ExpessVPN supporta i protocolli OpenVPN (UDP / TCP), L2TP / IPSec, SSTP e PPTP. Per impostazione predefinita seleziona il protocollo migliore per te. Ciò semplifica l’utilizzo del servizio da parte di persone con conoscenze tecniche limitate. Per quelli con maggiori competenze tecniche, ti consentono anche di scegliere il tuo protocollo in modo da poter avere un maggiore controllo sulla tua connessione VPN. Non limita il traffico Torrent o P2P.

Il loro servizio supporta una vasta gamma di sistemi operativi tra cui Windows, Mac OS X, Linux, iOS e Android. Ciò consente di utilizzarlo su un’ampia gamma di dispositivi, inclusi PC Windows, Mac OS X, laptop e tablet, iPad, iPhone, dispositivi Android e router. L’uso dell’app router gli consente di supportare un numero ancora maggiore di dispositivi Wi-Fi tra cui PlayStation, Xbox e altre caselle di streaming.

Visita ExpressVPN

ExpressVPN e la tua privacy online

ExpessVPN è uno dei pochi servizi di sicurezza che ha riscritto la sua Informativa sulla privacy in un inglese di facile comprensione. Ciò ha permesso loro di aumentare la trasparenza. Vogliono che tutti comprendano quali informazioni fanno e non raccolgono, come vengono raccolte e come vengono archiviate.

Cosa non memorizza ExpressVPN

ExpessVPN ha una rigorosa politica di non registrazione per quanto riguarda la tua connessione e registri delle attività durante l’utilizzo del loro servizio. Un estratto dall’informativa sulla privacy afferma quanto segue:

Non raccogliamo registri della tua attività, inclusi i registri della cronologia di navigazione, della destinazione del traffico, del contenuto dei dati o delle query DNS. Inoltre, non memorizziamo mai i registri delle connessioni, il che significa che non ci sono registri del tuo indirizzo IP, indirizzo IP VPN in uscita, data / ora della connessione o durata della sessione.

Cosa memorizza ExpressVPN dalla loro rete VPN

Raccolgono alcune informazioni anonime per scopi diagnostici e di manutenzione. Tuttavia, puoi disattivarlo nelle loro app. Inoltre, registrano alcune statistiche di utilizzo impersonali. Ecco alcuni estratti della loro politica sulla privacy che spiegano cosa tengono e come vengono utilizzati:

Raccogliamo informazioni sul fatto che tu abbia stabilito con successo una connessione VPN in un determinato giorno (ma non a una specifica ora del giorno), a quale posizione VPN (ma non al tuo indirizzo IP in uscita assegnato) e da quale paese / ISP (ma non il tuo indirizzo IP sorgente).

Raccogliamo informazioni sulla somma totale del trasferimento di dati che consumi.

Con le loro stesse parole, “Potremmo sapere, ad esempio, che il nostro cliente John si era connesso martedì alla nostra posizione VPN di New York e aveva trasferito un totale di 823 MB di dati in un periodo di 24 ore”. Il team di supporto di ExpressVPN utilizza queste informazioni per identificare i problemi di connessione e consentire ai propri ingegneri di identificare e risolvere i problemi di rete.

Quindi, qual è il verdetto sulla tua privacy?

Cosa significa esattamente? Poiché ExpessVPN utilizza la condivisione dinamica dell’indirizzo IP, nessun comportamento specifico può essere assegnato a John perché anche migliaia di altri clienti si sono connessi alla stessa posizione nello stesso giorno. Da questo puoi vedere che non raccolgono dati relativi ad attività specifiche di un individuo. In questo caso, se costretti, non avranno alcuna informazione da fornire in merito alle abitudini di navigazione di un utente.

Riteniamo che ciò dimostri che ExpessVPN prende sul serio la tua privacy personale e fa tutto il possibile per vedere che è tenuto dalle mani di terzi. Queste terze parti potrebbero includere individui maliziosi, governi invadenti, ISP curiosi e altri. Come sempre, dovresti ispezionare la loro politica sulla privacy per te stesso.

Visita ExpressVPN

Protezione del tuo anonimato online

Sito di cipolle ExpressVPN

L’anonimato online assoluto non è possibile ma puoi fare alcune cose per renderti più anonimo. Il primo di questi è utilizzare un servizio VPN che rispetti la tua privacy e l’anonimato. Successivamente è possibile utilizzare una rete come la rete di anonimato Tor. ExpessVPN ha sviluppato un indirizzo cipolla per coloro che vogliono o devono accedervi in ​​modo più anonimo. Fornendo un servizio cipolla, eliminano il tracciamento del nodo di uscita e consentono un caricamento più veloce del sito Web per gli utenti Tor.

Pagamento anonimo

ExpessVPN ti aiuta a rimanere più anonimo sin dall’inizio. Ti consentono di pagare per il loro servizio utilizzando Bitcoin tramite BitPay. Ciò significa che tutto ciò che ti serve per utilizzare il loro servizio è un indirizzo e-mail.

Condivisione dinamica dell’indirizzo IP

Successivamente, come tutte le VPN, ExpessVPN maschera il tuo vero indirizzo IP e te ne fornisce uno dal paese in cui ti connetti. Questo indirizzo IP è condiviso tra tutti gli abbonati che sono connessi allo stesso server sulla loro rete. Questo aiuta ad aumentare il tuo anonimato mentre usi la loro rete VPN. Inoltre, ruotano gli indirizzi IP utilizzati da tutti i clienti per rendere i loro utenti ancora più anonimi.

DNS interno a conoscenza zero

ExpessVPN utilizza il proprio DNS incorporato a conoscenza zero. Conoscenza zero significa che non memorizza dati identificativi personali della tua attività DNS. Ogni server sulla propria rete lo esegue. Pertanto, quando sei connesso al loro servizio VPN, le tue query DNS sono protette dallo stesso protocollo di crittografia e tunneling che copre il resto del tuo traffico online. Pertanto sono protetti da terze parti. Questo aiuta a proteggere ulteriormente la tua privacy e preservare il tuo anonimato online.

Verdetto di anonimato

Come puoi vedere dalle funzionalità utilizzate dal servizio ExpressVPN, fanno tutto il possibile per preservare il tuo anonimato online. Puoi aiutare in questa impresa eliminando i cookie del tuo browser prima di accedere al loro servizio per assicurarti che non vengano utilizzati per smascherarti prematuramente.

Cosa puoi fare per aumentare il tuo anonimato online?

Ecco alcune cose che puoi fare per proteggere il tuo anonimato online durante l’utilizzo del servizio ExpressVPN:

  • Gestisci responsabilmente i cookie del tuo browser.
  • Sfoglia in modalità privacy.
  • Adotta un approccio e-mail crittografato end-to-end come ProtonMail.
  • Installa l’estensione HTTPS Everywhere per i browser Chrome, Foxfire, Foxfire per Android e Opera.
  • Scarica un plug-in anti-tracker come Electronic Frontier Foundation, Privacy Badger, Disconnect o Ghostery.
  • Non aprire email sconosciute o accedere a collegamenti abbreviati che non riconosci.
  • Evita di inserire la tua posizione, indirizzo e-mail o altre informazioni personali per cose “gratuite” mentre usi Internet.

Questa non è una lista completa. Prende anche un approccio meno drastico rispetto alla disconnessione dalla società adottando misure come abbandonare il telefono, eliminare gli account dei social media, utilizzare solo contanti e altri.

Se vuoi davvero massimizzare il tuo anonimato mentre usi il servizio ExpressVPN, puoi utilizzare il Tor Browser ufficiale e la sua rete Tor associata per tutta la tua navigazione in Internet. Tuttavia, dovresti essere consapevole del fatto che il compromesso per l’anonimato extra è un notevole calo della velocità di Internet.

Visita ExpressVPN

In che modo ExpressVPN protegge il tuo traffico Internet?

Oltre a mascherare il tuo indirizzo IP e a piegare il tuo traffico con altri utenti VPN, ExpressVPN impiega anche la crittografia per proteggere tutto il tuo traffico Internet. L’algoritmo che utilizza include AES (Advanced Encryption Standard) con chiavi a 256 bit. Questa è la stessa crittografia utilizzata da molti paesi per proteggere documenti classificati.

Creazione del tunnel ExpressVPN

Sebbene ExpressVPN ti consenta di selezionare tra i protocolli OpenVPN (UDP / TCP), L2TP / IPSec, SSTP e PPTP, le loro app utilizzano per impostazione predefinita OpenVPN. Questo è ampiamente ritenuto da molti provider come il protocollo VPN più sicuro. Sebbene L2TP / IPSec e SSTP siano anche considerati protocolli sicuri, si consiglia di utilizzare OpenVPN a meno che i problemi di connessione non richiedano la modifica.

Dal punto di vista della crittografia, OpenVPN funziona in modo simile a TLS e HTTPS in quanto utilizza certificati certificati per stabilire un tunnel crittografato per proteggersi dagli attacchi man-in-the-middle (MitMA). Questo tunnel crittografato viene quindi utilizzato per trasferire i parametri di crittografia condivisi tra il computer e il server ExpressVPN a cui si è connessi. Il servizio ExpressVPN stabilisce questo tunnel utilizzando un certificato RSA che corrisponde a una chiave a 4096 bit. È verificato usando SHA-512.

Controlla la crittografia dei canali

Il canale di controllo viene utilizzato per trasferire i parametri di crittografia dei dati condivisi. ExpressVPN utilizza AES-256-GCM-SHA384 per la crittografia del canale di controllo con SHA-256 per l’autenticazione HMAC. Come accennato in precedenza, AES è uno standard di crittografia ampiamente utilizzato e AES-256 viene utilizzato per le comunicazioni “segrete” da parte dei governi. Galois / Counter Mode (GCM) è una modalità operativa per cifrature a blocchi crittografici a chiave simmetrica con autenticazione che è stata ampiamente adottata per la sua efficienza e prestazioni.

Crittografia del canale dati

La crittografia del canale dati garantisce che il tuo traffico online sia crittografato e protetto da terze parti mentre viaggia tra il tuo computer e il server di rete. ExpressVPN utilizza un algoritmo di crittografia simmetrica: AES-256-CBC inizializzato con una chiave a 256 bit. CBC sta per Cipher Block Chaining. Usando CBC, assicurano che ogni messaggio successivo sia dipendente dal suo predecessore. Ciò semplifica il rilevamento di qualsiasi interruzione nel canale, non importa quanto breve.

La negoziazione chiave viene condotta con lo scambio di chiavi Elliptic Curve Diffie-Hellman (ECDH). Dopo che la chiave è stata condivisa e verificata, viene utilizzata per crittografare e decrittografare tutto il traffico della sessione.

Segretezza diretta in avanti

ExpressVPN negozia una nuova chiave ogni volta che ti connetti al loro servizio. Se una connessione dura più di 60 minuti, negozia automaticamente una nuova chiave. Ciò garantisce che nell’improbabile eventualità che qualcuno abbia compromesso il tuo computer o il server VPN attraverso il quale ti sei connesso, al massimo potrebbero decifrare solo 60 minuti di traffico. Qualunque cosa oltre questo sarebbe indecifrabile in quanto è considerato “segreto andare avanti”.

Sicurezza ExpressVPN: il verdetto

Puoi vedere che il software personalizzato ExpressVPN è stato progettato per garantire il tuo traffico online proteggendolo con una solida implementazione OpenVPN. Proteggono dagli attacchi MitM. Protegge i canali di controllo e dati con algoritmi di crittografia e verifica. Infine implementano PFS per proteggere il tuo traffico Internet in futuro e limitare qualsiasi esposizione in caso di violazione della tua sicurezza personale. In breve, tutto il traffico Internet è protetto in modo sicuro durante l’utilizzo del servizio ExpressVPN.

Supporto ExpressVPN

ExpressVPN offre molti modi per trovare risposte a domande o problemi che potresti avere. Puoi utilizzare la loro chat online 24/7 per ottenere risposte a molte delle tue domande. Se non sono in grado di aiutarti o se riscontri problemi di connessione, puoi creare un ticket e-mail per aiutarti a risolvere i tuoi problemi. Ciò ti consentirà di includere tutti i file che possono aiutare il loro team di supporto a risolvere il tuo problema.

Oltre a questi, ExpressVPN ha un ampio elenco di guide per l’installazione e l’utilizzo delle loro app, nonché per l’installazione manuale dei loro servizi su una vasta gamma di dispositivi. Contiene inoltre sezioni FAQ e risoluzione dei problemi. Hanno anche un blog, account Facebook e Twitter in cui discutono di nuovi problemi e cose che possono influire sulla privacy, la sicurezza e l’anonimato online.

Visita ExpressVPN

Recensione video ExpressVPN

Guarda la nostra recensione video per saperne di più su ExpressVPN. Ti diamo uno sguardo di prima mano al loro software client VPN Windows e alla velocità della loro rete. Scopri come utilizzare il servizio per sbloccare siti Web in altri paesi e proteggere la tua privacy online.

Software client e app mobili

I membri possono scaricare le ultime app ExpressVPN per Windows, Mac OS X, Linux, iOS e Android. Una volta registrato per un account, ti invieranno un’e-mail di benvenuto con una password in modo da poter accedere alla pagina del tuo account sul loro sito Web. Da lì puoi scegliere il tuo sistema operativo e scaricare l’app appropriata.

Abbiamo sviluppato un set completo di guide per i clienti ExpressVPN. Descrivono in dettaglio la configurazione di ciascun sistema operativo insieme a come configurare alcune delle opzioni più avanzate. Ti incoraggio a leggere la guida che si applica al tuo dispositivo dopo esserti registrato a ExpressVPN. Troverai un link a ciascuna guida nelle sezioni che seguono.

Inizieremo con una recensione di ExpressVPN per Windows (ExpressVPN Guida all’installazione di Windows):

Selezione posizione ExpressVPN

Il software è molto facile da navigare. È possibile selezionare qualsiasi posizione del server da un elenco. Noterai una stella gialla accanto ad Atlanta che indica che è contrassegnata come preferita. Ti consigliamo di impostare alcuni preferiti per un facile accesso. Rende ancora più veloce la connessione alla rete ExpressVPN. A proposito di prestazioni, il cliente include un test di velocità. Il test produrrà un elenco con valori che includono un indice di velocità, latenza (ping) e velocità di download. Il punteggio dell’indice di velocità indicherà i server più veloci.

Come con altri provider VPN, ExpressVPN determinerà i server migliori in base alla posizione corrente. Ne parliamo perché sappiamo che alcuni utenti viaggiano molto. Se rientri in quella categoria, ti suggerisco di eseguire il test di velocità ogni volta che viaggi in un’altra regione. Questo ti aiuterà a massimizzare le prestazioni. Noterai rapidamente che la rete ExpressVPN funziona abbastanza bene quando si tratta di velocità.

Opzioni ExpressVPN

La nostra guida ha molti più dettagli ma vogliamo rivedere rapidamente alcune delle impostazioni. È possibile impostare il client per la connessione tramite OpenVPN (UDP o TCP), L2TP / IPSec, PPTP o SSTP. Esiste anche l’opzione predefinita che consente al software di scegliere automaticamente il protocollo. Consiglio di lasciare l’impostazione predefinita a meno che non si verifichino problemi. L’altra caratteristica che dovresti prendere in considerazione si chiama blocco di rete. È un kill switch per Internet. Lo sentirai anche comunemente chiamato switch kill VPN. L’abilitazione del blocco di rete proteggerà la tua privacy interrompendo la comunicazione se la VPN cade, fino a quando non si riconnette.

Il prossimo nella line up è ExpressVPN per Mac (Guida di installazione Mac di ExpressVPN):

ExpressVPN Mac Speed ​​Test

I fan del Mac noteranno un tema comune tra i client. Ancora una volta sarai in grado di selezionare qualsiasi posizione del server e collegarti alla rete ExpressVPN. La differenza più grande è che il client Mac non offre una funzione kill kill switch VPN. Speriamo che venga aggiunto in un futuro aggiornamento. Fino ad allora potresti prendere in considerazione l’utilizzo della viscosità, ma richiede maggiori conoscenze tecniche.

Abbiamo incluso uno screenshot del test di velocità. Fa parte di entrambe le app per Mac e Windows. È possibile impostare il client per connettersi automaticamente a un server di propria scelta all’avvio. Seleziona automaticamente il protocollo. In alternativa puoi scegliere tra OpenVPN (TCP o UDP), L2TP o PPTP. Non è consigliabile utilizzare PPTP in quanto non è così sicuro. Se il tuo unico obiettivo è sbloccare le restrizioni geografiche, dai un’occhiata al loro servizio SmartDNS MediaStreamer incluso nella tua iscrizione.

Client Mac ExpressVPN

I fan del Mac noteranno un tema comune tra i client. Ancora una volta sarai in grado di selezionare qualsiasi posizione del server e collegarti alla rete ExpressVPN. La differenza più grande è che il client Mac non offre una funzione kill kill switch VPN. Speriamo che venga aggiunto in un futuro aggiornamento. Fino ad allora potresti prendere in considerazione l’utilizzo della viscosità, ma richiede maggiori conoscenze tecniche.

ExpressVPN Mac: tunneling diviso

Abbiamo incluso uno screenshot del test di velocità. Fa parte di entrambe le app per Mac e Windows. È possibile impostare il client per connettersi automaticamente a un server di propria scelta all’avvio. Seleziona automaticamente il protocollo. In alternativa puoi scegliere tra OpenVPN (TCP o UDP) o L2TP. Siamo stati felici di vedere il dump PPTP di ExpressVPN come un’opzione poiché non è così sicuro. Oltre a un kill switch VPN, l’ultima versione del client ExpressVPN per Mac supporta il tunneling diviso. Ciò ti consente di scegliere se qualsiasi app passa o meno attraverso la VPN. Questo può essere molto utile per i siti che non funzionano bene con VPN. Puoi rimanere connesso e instradare tali app tramite la tua connessione ISP anziché tramite VPN. Se il tuo unico obiettivo è sbloccare le restrizioni geografiche, dai un’occhiata al loro servizio SmartDNS MediaStreamer incluso nella tua iscrizione.

Ora per le app mobili, esamineremo ExpressVPN per iOS (Guida all’installazione di IPVanish iOS):

Connessione iOS ExpressVPN

ExpressVPN è una delle nostre app preferite per iPhone. Puoi anche eseguirlo su iPad. Noterai immediatamente la visualizzazione della mappa. Ciò semplifica la ricerca e la selezione della posizione del server vicino a te. Ovviamente puoi anche scegliere un server in un altro paese per sbloccare i siti. L’app ti consiglierà le posizioni dei server. Puoi impostare i preferiti per un facile accesso in futuro. Puoi anche vedere il tempo rimanente prima del prossimo rinnovo dell’account.

Non c’è molto da condividere sull’app iOS. Funziona esattamente come ti aspetteresti. Chi preferisce può visualizzare un elenco di server anziché selezionarne uno dalla mappa. L’app divide l’elenco in server consigliati, preferiti e tutti i server suddivisi per regione: America, Europa, Africa, Medio Oriente & Asia e Asia Pacifico. Scegli tra UDP, TCP o IPSec o lascia che l’app si prenda cura di te. È inoltre possibile impostare l’app per la riconnessione automatica nel caso in cui la connessione venga interrotta. Ciò contribuirà a proteggere la tua privacy.

L’app finale che esamineremo è ExpressVPN per Android (ExpressVPN Guida all’installazione di Android):

ExpressVPN Processo di connessione Android

Mentre l’app per iOS è più bella da guardare, l’app per Android funziona bene. La vista della mappa non è presente per gli utenti Android ma è possibile selezionare un server dalla vista elenco. Puoi vedere i tempi di ping per aiutarti a selezionare la posizione più veloce. L’app utilizza OpenVPN e ti consente di selezionare automatico, UDP o TCP. Puoi impostare la funzione di connessione automatica per proteggere la tua privacy. È facile dimenticare di connettersi alla tua VPN fino a quando non è troppo tardi. Questo ti aiuterà a prendertene cura.

Speriamo di vedere in futuro il blocco della rete (VPN kill switch) o una funzione equivalente aggiunta al Mac e alle app mobili. Ci sono alcune altre funzionalità che potrebbero essere utili come il port forwarding e la possibilità di connettersi alla VPN quando riconosce siti o reti preimpostate dai clienti. Per ora usiamo IPVanish quando si desiderano queste funzionalità aggiuntive. Altrimenti penso che sarai abbastanza soddisfatto del software client ExpressVPN. È ben progettato e facile da usare su desktop e dispositivi mobili.

Visita ExpressVPN

Test di velocità ExpressVPN

Abbiamo eseguito il test di velocità ExpressVPN utilizzando l’impostazione del protocollo predefinito. Ciò significa che tutti i dati online vengono crittografati utilizzando l’algoritmo di resistenza a 256 bit. Il nostro test di velocità ha dimostrato che il servizio ExpressVPN si è classificato come uno dei servizi più veloci che abbiamo esaminato. Come previsto, la perdita di velocità è dovuta alla crittografia dei nostri dati. Tuttavia, la sicurezza aggiuntiva, la privacy online e il maggiore anonimato forniti utilizzando la loro rete valgono il costo.

Test di velocità ExpressVPN

Come puoi vedere nel nostro test di velocità sopra, la velocità della rete ExpressVPN è veloce e la perdita di velocità dall’uso del servizio è nominale. I nostri risultati mostrano che la crittografia della connessione ha ridotto la nostra velocità di download da 135,36 MB / sa 113,11 MB / sa un server a Chicago, IL. Questa è una perdita di circa il 16,5%. Risultati simili sono stati ottenuti per altre località. Data la velocità della loro rete, ciò significa che anche con la crittografia ad alta resistenza sarai soddisfatto delle tue prestazioni durante l’utilizzo del servizio ExpressVPN.

conclusioni

Il servizio ExpressVPN è in attività dal 2009. Hanno sede nelle Isole Vergini britanniche che non hanno direttive restrittive sulla conservazione dei dati. Non fa parte di nessuna delle cosiddette reti “occhi”. ExpressVPN è uno dei principali servizi nel settore della privacy online. Hanno sviluppato una delle più grandi reti VPN.

La loro rete contiene oltre 1500 server distribuiti tra 94 paesi diversi. Utilizza server sia fisici che virtuali. Solo circa il 3% della sua rete si basa su server virtuali. I server ExpressVPN sono distribuiti in tutti i continenti del mondo. L’unica eccezione è l’Antartide. Gestiscono server in 148 città diverse.

Il software VPN personalizzato semplifica l’utilizzo del servizio con desktop, laptop e tablet Windows, Mac e Linux. Hanno anche app per dispositivi iOS, Android e Amazon Fire. Tutti questi sono predefiniti su OpenVPN, che è probabilmente il miglior protocollo VPN per velocità e sicurezza. Tutte le connessioni alla propria rete sono protette mediante cifrature ad alta resistenza (256 bit). Ciò rende la loro sicurezza paragonabile a quella utilizzata dai governi per proteggere i dati classificati.

ExpressVPN non conserva alcun registro di connessione o attività dei propri utenti VPN. Conservano i dati non personali minimi per aiutare con la manutenzione del servizio. Niente di tutto ciò è condiviso con terze parti. Ti consentono di pagare per il loro servizio utilizzando una varietà di metodi tra cui Bitcoin per maggiore anonimato. Il loro servizio condivide gli stessi indirizzi IP tra molti utenti su un server per aumentare la privacy e l’anonimato individuali.

Hanno il supporto chat online 24/7/365. Il personale che gestisce questa chat è cortese e ben informato. Se non sono in grado di rispondere alla tua domanda o problema, lo inoltreranno a qualcuno che può farlo. Puoi anche creare il tuo biglietto e-mail. In genere ci vogliono alcune ore per una risposta. Hanno una vasta sezione di supporto sul loro sito web. Contiene guide all’installazione, una FAQ e numerose risposte alla risoluzione dei problemi. Hanno anche un blog e presenza sui social media su Facebook, Twitter e YouTube.

Oltre al servizio VPN, ExpressVPN ha anche un servizio SmartDNS MediaStreamer per accedere ai provider di streaming media e aggirare fastidiose restrizioni geografiche. Tutti i membri hanno accesso al servizio. Per usufruire della funzione è sufficiente registrare l’IP del dispositivo che si desidera trasmettere in streaming nella scheda DNS della schermata del proprio account sul proprio sito Web. Ti verranno dati gli indirizzi IP dei loro server DNS per aggiungerli al tuo dispositivo. Questi possono essere trovati nella pagina delle licenze del tuo account sul loro sito Web. Questa è la stessa pagina in cui si scarica il software client.

Cose che ci sono piaciute del loro servizio

  • ExpreesVPN ha un software desktop personalizzato per Windows, Mac OS X e Linux.
  • Hanno app per dispositivi mobili iOS, Android e Fire.
  • Puoi provare il servizio senza rischi grazie a una garanzia di rimborso di 30 giorni
  • Puoi accedere al loro servizio MediaStreamer che funziona con Netflix.
  • OpenVPN è il protocollo predefinito per tutto il software personalizzato.
  • Scontano i piani a lungo termine.
  • Bitcoin può essere utilizzato per acquistare il loro servizio.
  • ExpressVPN ha una rete molto veloce.

Cose per migliorare il servizio

  • Più costoso di alcune VPN ma puoi usare il nostro Buono sconto del 49% salvare.

L’obiettivo del team ExpressVPN è fornire ai propri utenti sicurezza online, privacy e renderli il più anonimi possibile. Hanno server in tutti i continenti tranne Antartica. Puoi provare la loro rete VPN senza rischi in quanto offrono una garanzia di rimborso di 30 giorni. Questo ti darà molto tempo per testare la loro compatibilità, velocità e supporto. Dovresti testarlo con tutti i dispositivi che usi regolarmente. Provalo anche con tutti i siti web che visiti spesso. Se sei soddisfatto del servizio, puoi usufruire di 15 mesi di VPN illimitata per soli $ 6,67 al mese.

Visita ExpressVPN

Kim Martin Administrator
Sorry! The Author has not filled his profile.
follow me
    Like this post? Please share to your friends:
    Adblock
    detector
    map